benessere, cibo, cucina, dimagrire, fitness, proteine, salute, sano

DESIDERIO DEL CIBO

Ognuno di noi ha il desiderio di cibo…che sia un dolce o salato, ma sono sicura! Quando cediamo a queste voglie, possiamo sentirci in colpa per esserci allontanati dalle nostre sane abitudini. Bisogna sapere che la maggior parte delle volte questo desiderio di cibo non è necessariamente a causa della fame, ma fattori psicologi e biologi; lo possiamo capire perchè il corpo si comporta in modo diverso quando si tratta di fame e quando di voglie.

Quando si ha fame, il corpo segnala al cervello che è il momento di mangiare; questa è una risposta naturale che ci aiuta a rimanere in vita e funzionare correttamente. Quando i livelli di zucchero nel sangue cominciano a cadere, il corpo rilascia un ormone chiamato grelina che comunica al cervello che abbiam bisogno di cibo.

Quando si parla di desiderio, la mente è complessa e quando si ha voglia qualcosa, non è necessariamente perché si se ne ha bisogno per sopravvivere. Ci sono parti del cervello che sono responsabili della memoria a lungo termine, ci sono ormoni legati alla sensazione di piacere, che posson diventare dipendenze. Così si può vedere perché si può desiderare certi cibi. Se avete avuto sensazioni piacevoli nel mangiare la torta al cioccolato, il vostro cervello si ricorderà di quella quando vorrà sentirsi meglio.

CAUSE:

emotivo: le vostre emozioni, lo stress, possono svolgere un ruolo importante nel desiderio di cibo….quando si mangiano carboidrati raffinati, sale e zucchero, il corpo produce ormoni che ci fan sentire bene, rilassati; perciò è normale che quando ci sentiamo giù abbiam il desiderio di quei cibi. Cercate perciò di risolvere il problema a monte, fate qualcosa che di faccia rilassare ad esempio facendo una passeggiata, praticare yoga o la lettura di un libro.

carenze nutrizionali: affinché il nostro corpo possa funzionare al meglio ha bisogno delle giuste quantità e tipo di sostanze nutritive; se una di queste viene a mancare, il corpo può sviluppare un desiderio di cibi contenenti questi. Come si fa a combattere il desiderio di cibo? Quando si tratta di carenze nutrizionali, la cosa migliore che si può fare è seguire una dieta sana, equilibrata e che includa tutti i gruppi alimentari. Cercare di ottenere tutte le sostanze nutritive importanti dagli alimenti. Rimuovere gli alimenti di scorta, cibo spazzatura e cioccolato. Invece riempire il frigorifero con snack, fatelo con snack sani e altri alimenti che si possono mangiare, che riempiono e non lasciano l’acquolina in bocca! Se mangiamo correttamente, quando “sgarreremo” non accumuleremo tutto subito, ci si può concedere di tanto in tanto. Siate consapevoli di ciò che state mettendo nel vostro corpo.

 

Annunci
benessere, cibo, cucina, fitness, salute

COME MANTENERE I BUONI PROPOSITI PER IL NUOVO ANNO

1. porsi obiettivi a breve termine

E’ più difficile veder realizzare i nostri obiettivi se questi sono a lungo termine, perché potremmo perdere la concentrazione. La cosa migliore è quella d’impostare degli intervalli più brevi, così che si possa poi raggiungere quello a lungo termine.Definendo gli obiettivi a breve termine si ha la pressione del tempo, che può motivare di più, aiuta a rimanere organizzati e ci rende possibile il tutto.

2. appuntarsi tutto

Avere i vostri obiettivi scritti vi aiuterà a tenerli impressi anche nella vostra mente. Io per esempio mi son stampata gli esercizi da fare, con le figure per ogni singolo esercizio, per svolgerli nella maniera corretta, come fonte di ispirazione e motivazione. Raccontare agli amici i propri obiettivi può aiutare, perché vi terrà responsabili di farli sembrare reali.

3. continuare a valutare i propositi

Uno dei maggiori motivi per i quali le persone smettono di rinunciare ai loro obiettivi è perché si rendono conto che non sta funzionando. La risoluzione è quella di migliorare se stessi e la vostra vita. Se qualcosa non funziona per voi, potrebbe essere il momento di modificare la risoluzione e capire perché non si riesce raggiungerla. Per esempio, se si sta cercando di mangiare più sano, ma spesso fate delle abbuffate di cibo, questo avviene perché ci si sta privando del cibo, cercate perciò di non rinunciare troppo ai vostri cibi preferiti, in modo da non diventare infelice e poi sabotare i vostri progressi.

L’equilibrio è la chiave per aver successo.

Sara