allenamento, benessere, cibo, colazione, fitness, NATURALI

Come affrontare la giornata dopo aver dormito poche ore

Quando ci alziamo con la sensazione di aver dormito male, iniziamo la giovnata nel peggiore dei modi! Se ti sei rigirata tutta la notte perché qualche pensiero non smettiva di trapanarti la testa, il giorno dopo ne risentirai. Il sonno è quel momento in cui il tuo corpo si riprende, mentre il cervello lavora per immagazzinare i ricordi ed elaborare i pensieri, quindi è normale sentirsi un po’ fiacchi se il riposo non è stato sufficiente.

Cosa fare quando questo succede?

Bevi dell’acqua 

Una notte insonne può portare alla disidratazione, il tuo corpo usa alcune delle sue riserve d’acqua durante il sonno, ma se passi il tempo a rigirarti nel letto, potresti consumare più acqua del solito. Anche una leggera forma di disidratazione può farti sentire più stanca, causare mal di testa. Quando il livello di fluidi corporei si abbassa, il cuore deve lavorare di più per trasportare le sostanze nutritive e l’ossigeno nel corpo. Bere dell’acqua può aiutare.

bottiglia-di-plastica-di-acqua-minerale-isolata-su-bianco-19298023

Fai colazione

Mangiare una colazione sana non solo può aiutarti a svegliarti ma ti fornisce anche le sostanze nutritive per far partire il corpo. Un mix di carboidrati, proteine e grassi sani possono aiutare a migliorare la memoria e la concentrazione. Le uova sul pane tostato con dell’avocado possono aiutarti a farti sentire sazia durante la mattina. Cerca di bere il caffè a metà mattinata, in modo che segnali naturali di sveglia del tuo corpo sono già stati inviati.

toast-avocado-e1412181392377

Cammina un po’

Se normalmente passi la giornata alla scrivania, allora dovresti fare delle pause per muoverti! Stare sempre seduti puù essere dannoso per il fisico…. dello stretching o una camminata in ufficio possono aiutarti con la circolazione sanguigna e farti sentire più ristorata. Il primo pomeriggio è solitamente il momento di picco della stanchezza, prova quindi a muoverti un po’ dopo il pranzo.

Prendi un po’ di sole

L’esposizione alla luce naturale può rallentare la produzione di melatonina, la quale invia al cervello il segnale che è ora di dormire; dei raggi di sole e dell’aria fresca possono aiutare quando si tratta di svegliarsi.

 

Annunci
allenamento, benessere, fitness, palestra, salute, workout

BENEFICI DEL SALTARE UN ALLENAMENTO

Sì, saltare un allenamento può fare bene; questo non significa che diventi un abitudine. Ora provo a trattare i motivi per cui non ci si deve allenare troppo intensivamente.

Il sistema immunitario ha bisogno di tempo per riprendersi
L’allenamento eccessivo può “distruggere” il sistema immunitario; pensa a quanto più sei predisposto ad ammalarti quando sei stressata e hai 1545646 cose da fare. Lo stesso vale quando ti alleni troppo, se il corpo non ha la possibilità di riposare, il tuo sistema immunitario potrebbe indebolirsi, non difendersi e di conseguenza potresti ammalarti.
Il riposo può aiutare a riparare i muscoli
È normale che i muscoli siano doloranti dopo un allenamento e queste microlesioni si riparano da sole mentre il corpo si riposa, di modo che i muscoli possano diventare più forti.
Il riposo può aiutare a ricaricare le batterie
In mancanza di un riposo adeguato, l’organismo potrebbe non avere le forze per completare gli allenamenti. Perciò prendersi del tempo per riposarsi permette al corpo di recuperare, così la prossima volta che ti alleni potrai dare il massimo.
Puoi ritrovare la concentrazione
Anche il programmare gli allenamenti, pensare alle sessioni, organizzare la settimana per sfruttare al meglio i nostri allenamenti, a lungo andare potrebbe creare stress. Perciò non avere in testa l'”impegno” di dover andare in palestra, piscina, al club, al circolo, ci può far sentire più “leggere” e la prossima volta saremo più entusiaste. La cosiddetta “euforia del corridore” (o runner’s high) può sparire se ci si spinge troppo oltre. Perciò concedersi una pausa dalla routine dell’attività fisica farà bene sia al corpo ma anche alla mente.
Puoi trovare del tempo per rilassarti e svagarti
Saltare un allenamento o non andare in palestra può alle volte regalarti del tempo libero in più e sfruttare per tempo per stare con le amiche, per rilassarti. Con una pausa dalla tua routine di allenamento avrai più tempo a disposizione per fare qualcosa che ti piace.
Saltare un allenamento di tanto in tanto può avere degli effetti benefici sul tuo stile di vita in generale. Non sentirti in colpa, prendersi una pausa comporta anche vantaggi. Il riposo è importante per la salute della mente, corpo e umore. ASCOLTA il tuo corpo!!!
Sara
allenamento, benessere, fitness, palestra, salute, sano, workout

Possiamo allenarci con i muscoli doloranti?

L’indolenzimento muscolare post-allenamento può verificarsi quando un muscolo si allunga più di quanto è solito fare; questo comporta dei piccoli strappi che possono causare dolore per 2/3 giorni dopo l’allenamento.

Posso allenarmi coi muscoli doloranti?

L’approccio migliore è quello di riposarsi e aspettare che “guarisca”; sebbene non siano microlesioni gravi quanto un muscolo stirato, sono pur sempre degli strappi e hanno bisogno di tempo per guarire; perciò ci si dovrebbe riposare un paio di giorni per riprendersi prima d’iniziare ad allenarsi nuovamente.

Durante i giorni in cui ti senti indolenzita, prenditela con più calma, vai a fare una camminata veloce, può aiutare con la circolazione del sangue e ridurre la rigidità!

Se ti senti indolenzita a causa di un allenamento precedente, allora procedi allenando un’area diversa del tuo corpo.Ad esempio, se hai le gambe pesanti/rigide allora è meglio concentrarti sulle braccia o sugli addominali; così facendo darai ai tuoi muscoli tempo per riprendersi senza dover perdere un allenamento.
Come si può ridurre l’indolenzimento muscolare post-allenamento?
Non spingere troppo e velocemente
Quando completi un programma di allenamento è importante applicare un principio denominato sovraccarico progressivo. In relazione all’allenamento di resistenza significa aumentare gradualmente il carico dei pesi sollevati o il numero di ripetizioni completate in modo da mettere il proprio corpo costantemente alla prova. Tuttavia è fondamentale che il sovraccarico venga fatto in maniera progressiva. Se si spinge il proprio corpo oltre i limiti troppo velocemente, è ben probabile sentirsi indolenzite dopo ogni singolo allenamento! Ricorda che quando ti alleni, il tuo unico avversario sei tu! È quindi importante che tu faccia ciò che è meglio per te e il tuo corpo.

Essere in forma e sane è una maratona non uno sprint. Saltare una sessione ogni tanto se si è indolenzite non è la fine del mondo! Questo non ti impedirà di raggiungere i tuoi obiettivi.

Sara