benessere, cibo, cucina, dimagrire, donne, fitness, NATURALI, proteine, RICETTE, salute, sano

Insalata estiva

Ingredienti per 1 persona:
1 barbabietola
100 g pollo
Sale e pepe q.b.
1 arancia tagliata a spicchi
11 manciata di spinaci
25 g di formaggio di capra
30 g di mirtilli rossi
10 g semi di zucca

Condimento alla senape:
1 cucchiaino di senape
1 cucchiaino di miele
2 cucchiaini di succo di limone
1 ⅓ cucchiaio di olio EVO

 

Preparazione:
1. Preriscalda il forno a 180°C
2. Avvolgi la barbabietola nell’alluminio con un cucchiaio d’acqua
3. Metti la barbabietola in una pirofila e cuocila nel forno preriscaldato per 35 min. Con uno stuzzicadenti controlla la cottura, se è pronta lasciala raffreddare
4. Quando è raffreddata, aggiungi il pepe e tagliala a spicchi
5. Ora riscalda una griglia. Cospargi un filo d’olio EVO, sale e pepe sul pollo e cuocilo 5 min per lato. Lascia raffreddare e poi taglialo a strisce

 

6. Per condire: mescola la senape, il miele, il succo di limone e l’olio EVO in una ciotola

 

7. Ora unisci in una ciotola la barbabietola, il pollo, gli spicchi di arancia e mescola

 

8. Versa gli spinaci su un piatto e aggiungerci l’insalata di pollo. Sbriciola sopra il formaggio di capra e guarnisci coi semi di zucca
Annunci
cibo, cucina, fitness

Petto di pollo in crosta di mandorle

Ingredienti per 2 persone:
2 petti di pollo
2 cucchiai di amido di mais
2 uova
50 g di mandorle a lamelle
30 g di pangrattato
2 cucchiaini di spezie
per la salsa allo yogurt e lime:
200 g di yogurt bianco magro
Succo e scorza di 1 lime
1 cucchiaio di menta tritata
Sale e pepe
Preparazione:
1. Per preparare la salsa, in una ciotola mescola lo yogurt, il succo e la scorza di lime, la menta, il sale e il pepe; ricopri ora la ciotola con la pellicola trasparente e metti in frigorifero fino a quando la userai.
2. Preriscaldare il forno a 180°C e foderare una teglia con carta da forno.
3. Versare l’amido di mais in un piatto piano. Sbattere le uova in una ciotola. In un altra ciotola, unire le mandorle, il pangrattato e le spezie.
4. Infarinare il pollo nell’amido di mais e immergerlo nelle uova sbattute. Impanarlo poi nel composto di mandorle, spezie e pangrattato.
5. Disporre il pollo panato sulla teglia e versare un filo d’olio. Cuocere in forno per 30 minuti.
6. Accompagnare ora il pollo con un’insalata e la salsa di yogurt e lime.
cibo, cucina, salute

UN PRANZO SALUTARE

Per quelli che, come me, hanno un lavoro sedentario, ciò che mangiano durante il giorno è fondamentale per tutti gli sforzi in palestra, visto che siamo seduti per la maggior parte della giornata.

Ecco alcuni pranzetti sani e veloci, in alternativa:

carne di pollo alla griglia: La proteina è una grande componente di ogni pasto, aiuta a mantenerti pieno. Tuttavia, non tutte le proteine ​​sono uguali, particolarmente le carni di gastronomia. Il problema dei salumi è che contengono sodio, grassi e altri additivi, i peggiori sono: salame, mortadella e prosciutto. Prova a sostituire il panino al prosciutto con un panino al pollo arrosto o alla griglia e se puoi scegliete solo l’opzione gastronomia allora opta per tacchino o pollo.

DSCN4784

pane integrale: Il pane bianco o il pane a tramezzino sono pieni di farine raffinate che possono causare un innalzamento dei livelli di zucchero nel sangue ed inoltre in poco tempo ti ritorna la fame. Scegli il pane di segale.

quinoa: rispetto al riso la quinoa offre di più a livello nutrizionale, per contenuto di fibre e proteine. L’aggiunta di quinoa alle insalate è un ottimo modo per sentirsi più piena. Fate bollire una grande porzione ad inizio settimana, in modo da averne per il resto della settimana.

frutti: Se pensate che bere un succo di frutta durante il pranzo è una sostanza nutritiva aggiunta, SBAGLIATE!! La maggior parte dei succhi di frutta contengono molto zucchero. Suggerisco un frullato utilizzando la frutta, o semplicemente un frutto: mela o arancio, entrambi contengono fibre e altre sostanze nutritive, che potrebbero non esserci più dopo la spremitura.

peso-mela

senape: Sebbene cremosa e deliziosa, la maionese è ricca di grassi saturi e zuccheri; perciò scambiarla con la senape permette di diminuire i grassi e gli zuccheri dal pasto, pur mantenendo il sapore. Per usarla come condimento unitela con dell’olio extra vergine d’oliva e succo di limone.

 

Ricordate che condurre una vita sana non deve essere un lavoro di routine, puoi ancora godere di tutti i cibi che ami ma facendo sempre le scelte migliori.

Sara

benessere, cucina, donne, NATURALI, proteine

BEST PROTEINE

La proteina è essenziale per molti processi, compresa la costruzione e la riparazione del muscolo; è un macronutriente, i nostri corpi ne hanno bisogno  ​​ogni giorno per poter funzionare correttamente. Perciò vediamo insieme quali possono essere le fonti di proteine naturali, senza ricorrere alle polveri artificiali:

Uova: ottimo alimento ricco di proteine, facili da integrare in una varietà di piatti; aiutano a tenerci pieni per tutto il giorno. ES: Per una colazione o un pranzo veloce: pane di segale tostato, 2 uova in camicia, un filo d’olio extra vergine d’oliva, sale e pepe.

allergia-uovaYogurt greco: contiene anche i probiotici (batteri buoni), aiutano a mantenere il sistema digerente sano ed equilibrato. Godetevi lo yogurt greco per uno spuntino post allenamento.

yogurt-grecoPetto di pollo: sappiam benissimo che il pollo è una grande scelta di proteina; sempre adatto e molto versatile..io lo cucino in moltissimi modi (alla griglia, al limone, in padella come arrotolatini) e lo adoro, lo mangerei tutti i giorni.

HQF2871Lenticchie: miglior fonte vegetale di proteine! Una tazza di lenticchie cotte (non troppo) contiene 10g di proteine. Però queste non sono una proteina completa, in quanto non contengono tutti i 9 aminoacidi essenziali.

Lentils (lens culinaris) on whiteNoci: oltre a contenere proteine contengono anche acidi grassi essenziali, vitamine e minerali. Sono gli spuntini perfetti per un post-allenamento! In questa stagione il mio caro nonnino le raccoglie, le sguscia e poi mi da un sacchetto pronto per l’occorenza 😉

noci

Perciò aggiungete questi alimenti, sopra elencati, alla vostra prossima lista della spesa!!!

Sara