benessere, fitness, salute

essere sicure di sé

Il mondo d’oggi dà MOLTO valore all’aspetto fisico, all’apparenza; ma questo non è il solo fattore che definisce la nostra bellezza e soprattutto la fiducia in noi stesse.
Credo che, essere sicure di sé stessa vada di pari passo con la propria “bellezza interiore”, le due cose non si possano escludere a vicenda. Piuttosto che concentrarsi SOLO sull’aspetto fisico, credo che sia molto più importante concentrarsi su come ci si SENTE; perchè se non si è felici con la persona che si è, questo si rifletterà anche all’esterno!
Cosa devi fare per trovare la fiducia in te stessa?
Non rimuginarci troppo
Se ti focalizzi sulle tue insicurezze, potresti finire per rimuginare troppo sulle cose negative e questo può riflettersi su tutti gli altri aspetti; bisogna imparare ad accettare le proprie insicurezze e queste inizieranno ad avere meno importanza! Così facendo, puoi sviluppare una fiducia in te stessa perché accetti le tue insicurezze per quello che sono. Essere sicure di sé non significa non avere mai dubbi, ma che hai imparato ad accettarli.
Smettila di paragonarti alle altre
Ognuna di noi è unica e questa differenza è qualcosa che dobbiamo imparare ad accettare! Accettando chi siamo, possiamo accogliere la nostra bellezza interiore e la fiducia in noi può risplendere.
Il corpo è tuo e quindi fallo tuo.
Abbiamo tutte delle giornate sbagliate e ci facciamo prendere dai pensieri negativi ed è normale; a condizione che, quando la giornata arriva la sera, tu capisca che la sola persona a cui devi fare una buona impressione sei tu e paragonarsi agli altri può essere una perdita di tempo. Per quanto tu possa desiderare di avere il fisico di un’altra persona, questo non accadrà da un giorno all’altro. Quindi perché diventarne ossessionate? Accetta con un sorriso il corpo con cui sei nata e se alcuni aspetti della tua personalità o del tuo corpo non ti piacciono, cerca di trovare un modo positivo per migliorarli! LAVORA PER TE STESSA.
Smettila di focalizzarti sulle tue imperfezioni
Tutti hanno delle imperfezioni. Nel mondo di oggi l’uso dei social media e della tecnologia ha reso più semplice essere critici nei confronti degli altri. Cosa c’è di male ad avere delle  labbra poco carnose o delle gambe più corte? La sicurezza di sé viene da dentro; emerge quando riconosci che avere delle imperfezioni non significa che non sei una persona bellissima ; capire che queste cose non contano ti rende una persona migliore. Qualcuno che è felice di sé riesce ad essere felice anche in compagnia degli altri, questo atteggiamento mette le altre persone di accettare, a loro volta, se stessi. Nel momento in cui diventi più felice, diventerai una fonte d’ispirazione e gli altri seguiranno il tuo esempio!!!!
Alla fin fine come ci si sente dipende solo da TE ! Sei tu a controllare le tue emozioni e la tua vita e soltanto tu puoi cambiare il modo in cui pensi. Non appena avrai imparato queste cose, dovrai soltanto aspettare e vedere quanto la tua vita può cambiare. Per essere veramente sicura di te, devi abbracciare ciò che sei e imparare ad amare te stessa.
Sara
Annunci
ansia, benessere, fitness

3 modi per superare l’ansia

Son sicura che ognuno di noi abbia avuto a che fare con l’ansia “sociale”, che si trattasse di partecipare ad una festa, dove non si conosce nessuno, o trovarsi in situazioni nelle quali non ci si sente a proprio agio. La soluzione è una cosa mentale e non dobbiamo essere troppo duri con noi stessi, ma non dobbiamo essere delusi se non ci comportiamo proprio come ci saremo aspettati…c’è sempre spazio per migliorarci e crescere! Ecco:

1. Fissare obiettivi da raggiungere:

A seconda di ciò che ti rende nervoso in un contesto sociale, impostate obiettivi su cui lavorare, quando li raggiungerete vi sentirete meglio. Ad esempio se siete sempre troppo taciturni nelle riunioni, imponetevi di fare almeno qualche commento.

Se invece siamo ad una festa e non conosciamo nessuno, l’obiettivo sarà quello di chiedere ad almeno tre persone quello che fanno nella vita e scambiare con loro quattro chiacchiere. Questo è troppo difficile per tante persone, ma poi vi accorgerete che sforzarsi di fare domande farà convincere la gente ad aprirsi a voi e non sarete più al centro dell’attenzione.

2. Mettere a fuoco su altre persone e l’ambiente circostante:

Quando ci si sente a disagio in situazioni sociali è perché siamo concentrati che la gente ci possa giudicare. La prossima volta che ci si trova in un contesto che vi fa sentire ansioso, ricordatevi di concentrarvi sull’ambiente…come notare il colore delle pareti, guardare come sono vestite le altre persone, se ci sono dei quadri o altri piccoli dettagli; tutto ciò può aiutare a rilassarvi. Se volete parlare con qualcuno scegliete poche persone e concentratevi su di esse.

3. Sfidare i vostri pensieri

La prossima volta che vi sentite ansiosi, chiedetevi: “perché?” Chiedetevi se in realtà sta per accadere o stai semplicemente pensando al peggio. A volte la nostra mente è il nostro peggior nemico, quando in realtà abbiamo bisogno di fare un passo indietro e vedere la realtà della situazione. Di solito infatti molte persone sono troppo occupati ad essere concentrate su loro stesse che probabilmente non hanno idea che tu ti possa sentire nervoso.

E’ perfettamente normale sentirsi ansiosi, a volte, lo facciamo tutti. La prossima volta che dovete partecipare ad un evento, provate questi semplici consigli e ricordate di rilassarvi. Non sarà così male come si pensa se si possono controllare i propri pensieri.

 

benessere, cibo, cucina, dimagrire, donne, fitness

DIETE LAST MINUTES

Perdere peso velocemente non è la cosa migliore per la vostra salute, anche perchè la perdita di peso NON è una cosa veloce da raggiungere. Questo tipo di mentalità può essere dannosa, non solo fisicamente ma anche mentalmente. Se si vuol perder peso per motivi di salute o per tonificare, perché non ci si sente felici, non dovrebbe esserci un limite di tempo per raggiungere l’obiettivo. Spesso ci sentiamo sottopressione per riuscire a raggiungere un certo aspetto, per raggiungere un ideale, siamo circondati da “modelli” sui social media.

La perdita di peso sembra come qualcosa che dev’essere raggiunta immediatamente, altrimenti non potremo mai raggiungere quel “look ideale”; ma non è così!! Credo che essere sani e sicuri di sé, non è solo un aspetto, un certo corpo o un insieme di regole che dovete seguire….la fiducia la si ottiene essendo felici nella proprio corpo.

La cosa più importante da ricordare è che questi tipi di diete non sono sane e non sono sostenibili per tutta la vita. Sì, si può perdere peso in pochi giorni se si tolgono interi gruppi di alimenti, ma sei poi felice? Ti senti in buona salute? Un’altra cosa è che se pensiamo a quante volte le persone iniziano, fermano e riiniziano le diete yo-yo durante la loro vita, questo farà capire la loro efficienza. Non sono sane o sostenibili nel lungo termine, infatti sostenendo queste diete può esser meno efficiente perdere peso; possono causare che il vostro peso inizi a fluttuare rapidamente e questo può farvi sentire infelice e il vostro metabolismo può iniziare a rallentare.

I miei consigli per perder peso? Prendetela con calma! So che questo può non essere quello che volete sentirvi dire. Dimenticate la pressione sociale allegato al “perdere peso velocemente”….è inutile!!

La vita è tutta questione di equilibrio e se state privandovi di qualcosa non potrete raggiungere il vostro obiettivo, perché vi sentirete infelici e sconfitti. Invece, provate a pensare alla perdita di peso come ad un segnale positivo. Prendete il vostro tempo, mettete sforzo e dedizione e vedrete che i risultati si vedranno.  Porsi obiettivi settimanali che si possono facilmente realizzare, come andare a fare una lunga passeggiata ogni due giorni e magari frequentando un corso in palestra. Se l’idea di entrare in una palestra non vi piace, allora provate a cercare su internet delle APP, in modo da potervi “comodamente” esercitare a casa, con pochi ed economici attrezzi: tappetino – pesetti. Mangiare cibi puliti, sani e genuini, il vostro corpo è la base per tutta la vita. Se si riempie di spazzatura, vi sentirete come tale.

Una volta che iniziate a togliere i cibi “trasformati” dalla vostra dieta, il vostro corpo vi ringrazierà. Questo non significa che non si possa, ogni tanto, concedersi un dolcetto!! Mettetevi a lavoro, impiegate il vostro tempo e le vostre fatiche e vedrete i risultati! Non fatevi ingannare da schemi di marketing che promettono la perdita di peso nei numeri assurdi, come 5 giorni.

E’ ora di iniziare ad amare e nutrire il nostro corpo!

Sara

benessere, cibo, cucina, fitness, salute

COME MANTENERE I BUONI PROPOSITI PER IL NUOVO ANNO

1. porsi obiettivi a breve termine

E’ più difficile veder realizzare i nostri obiettivi se questi sono a lungo termine, perché potremmo perdere la concentrazione. La cosa migliore è quella d’impostare degli intervalli più brevi, così che si possa poi raggiungere quello a lungo termine.Definendo gli obiettivi a breve termine si ha la pressione del tempo, che può motivare di più, aiuta a rimanere organizzati e ci rende possibile il tutto.

2. appuntarsi tutto

Avere i vostri obiettivi scritti vi aiuterà a tenerli impressi anche nella vostra mente. Io per esempio mi son stampata gli esercizi da fare, con le figure per ogni singolo esercizio, per svolgerli nella maniera corretta, come fonte di ispirazione e motivazione. Raccontare agli amici i propri obiettivi può aiutare, perché vi terrà responsabili di farli sembrare reali.

3. continuare a valutare i propositi

Uno dei maggiori motivi per i quali le persone smettono di rinunciare ai loro obiettivi è perché si rendono conto che non sta funzionando. La risoluzione è quella di migliorare se stessi e la vostra vita. Se qualcosa non funziona per voi, potrebbe essere il momento di modificare la risoluzione e capire perché non si riesce raggiungerla. Per esempio, se si sta cercando di mangiare più sano, ma spesso fate delle abbuffate di cibo, questo avviene perché ci si sta privando del cibo, cercate perciò di non rinunciare troppo ai vostri cibi preferiti, in modo da non diventare infelice e poi sabotare i vostri progressi.

L’equilibrio è la chiave per aver successo.

Sara