allenamento, benessere, fitness, salute, sano

NON BASTA LA MOTIVAZIONE

“La motivazione è ciò che ti fa iniziare, la routine è ciò che ti fa continuare”

MOTIVAZIONE: quando si tratta di salute e di fitness è la parola maggiormente gettonata, specialmente se hai appena iniziato; è quella cosa che ti permette di avviare il tuo percorso verso uno stile di vita più sano. Come iniziare bene: comprare attrezzi o vestiti sportivi nuovi per l’allenamento, riempire il frigo di alimenti SANI. La motivazione è la conversazione tra te e la tua amica, durante la quale vi promettete di continuare nel vostro obiettivo!! Ti fa sentire felice e contentà, almeno inizialmente….poi la realtà inizia a farci perdere i colpi, dopo una lunga giornata di lavoro, con la stanchezza o con la pioggia, vorresti solo riposare. Ti troverai ad un certo punto in cui la motivazione svanisce e la realtà della vita quotidiana prende il sopravvento e sarà più difficile trovare la volontà per andare ad allenarsi.

Sapevi che il 50% delle persone che iniziano un nuovo programma di allenamento lo abbandonano dopo 3 settimane?
Perciò dobbiamo sapere in partenza che la sola motivazione NON renderà le cose più semplici, se inizi un nuovo programma di allenamento non aspettarti che tutto andrà come tu speri. Ci saranno ostacoli che potranno rallentare i tuoi progressi o spingerti a mollare; perciò dovrai fare affidamento sulle tue abitudini. E’ proprio quest’ultimo il mio consiglio che ti sprono a focalizzare!!
Ti capiterà di non aver la voglia, ovviamente, ma essendo poi una tua abitudine ti verrà normale farlo; non perchè sia un obbligo, ma perchè sai che ti sentiresti “male” se non lo facessi. Perciò di seguento dei comportamenti da tenere:
Fallo.
Capisco che ci sono delle giornate durante le quali non hai voglia di fare nulla ma cerca di non farla diventare un’abitudine. La cosa migliore dell’esercizio fisico è che rilascia le endorfine, gli ormoni del buonumore e per questo dopo un allenamento ti senti meglio. Perciò, la prossima volta che non avrai voglia, pensa alla soddisfazione che proverai dopo.

Fai piccoli cambiamenti

Uno dei problemi più grandi è che molte cercano di cambiare diversi aspetti del loro stile di vita in un’unica volta e poco dopo si arrendono! Bisogna iniziare dolcemente, fare piccolo passi e quando si raggiunge un o step, impostare il successivo.

Se l’esercizio fisico non fa parte della tua routine settimanale inizia ad andare a camminare 3 volte alla settimana. Non appena questo entra a far parte della tua routine, prova ad aggiungere altre cosee. Non affrettare le cose e fare tutto in una volta sola perchè potrebbe risultare difficile mantenere tutti i cambiamenti all’inizio!
Sii gentile con te stessa
E’ importante che durante il processo tu sia gentile con te stessa, se hai una settimana storta, può capitare; concentrati piuttosto sull’organizzare la settimana successiva.
E’ inoltre importante stabilire degli obiettivi che siano realistici per te, se poni troppa pressione su te stessa e alla fine non ce la fai, potresti sentirti demoralizzata.
Iniziare un nuova avventura verso uno stile di vita sano può essere impegnativo e ci saranno alti e bassi; nonostante tu abbia la motivazione per aiutarti ad iniziare, è quello che fai quando la motivazione inizia a scarseggiare che conta!
benessere, cibo, fitness, NATURALI, salute, sano

migliorare l’immagine corporea

Come si impara ad amare il proprio corpo e se stessi?

  1.  Smettere di confrontarsi con gli altri:

 

E’ facile confrontarsi con bella ragazza che si vede su Instagram, coi vestiti invidiabili, un corpo tonico e la vita ‘perfetta’; ma quello che si vede sui social media è solo quella parte di vita che le persone che scelgono di condividere con voi, non si vedono i momenti difficili.

Penso che la cosa più importante da ricordare è che non importa quello che facciamo, non possiamo essere nessun altro, siamo nati come siamo e ognuno ha una bellezza differente. Quando vi sentite un po’ “depressi”, cercate di pensare a tutte le cose di cui dovete esser grati alla vita. Se continuate a confrontare il vostro corpo con quello di altre persone è normale che non sarete mai felici, semplicemente perché non siete e non sarete loro.

 

  1. Ruotare il negativo in positivo

Definire gli obiettivi che vogliamo raggiungere è importante perché ci tiene motivati. Invece di impostare obiettivi di un determinato peso o obiettivi basati sull’aspetto di altre persone, cercare di concentrarvi su quello di condurre una vita più sana e più positiva. Questo può aiutare ad essere più positivi anche nella quotidianità.

 

  1. Circondarsi di persone positive

Le persone che si lamentano costantemente e che non vi aiutano a superare certi ostacoli non credo siano dei veri amici.

E’ necessario circondarsi di persone che vi aiutino a raggiungere i vostri obiettivi, a spronarvi ed avere la forza quando voi iniziate a non avercela. Sono le persone che sono tristi per le vostre perdite e felici per le vostre vittorie; quelli che sono lì per aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi e capire invece i momenti in cui avete bisogno di stare soli.

 

  1. Educare se stessi

E’ importante essere consapevoli ed educare se stesso sul benessere. Essere consapevoli del fatto che non è sempre possibile cambiare ogni aspetto fisico del vostro corpo; ad esempio, le gambe non possono più crescere e i fianchi non possono ristringersi. Tuttavia, si può esercitare e mangiare sano per sentirsi in forma e felice. Capendo che cosa rende il vostro corpo sentire incredibile e ciò che non funziona, potete dotarvi di condurre uno stile di vita sano ed equilibrato, senza ricorrere a misure drastiche come diete e detoxes. Se non si sa nemmeno da dove cominciare, le mie guide sono centinaia di pagine di contenuti che spaziano dalla nutrizione, alla riabilitazione e l’esercizio fisico e tutto il resto.

Amare l’avvio del corpo con amare se stessi prima, a volte gli allenamenti mentali sono altrettanto utile come quelli fisici.

Sara