allenamento, benessere, cibo, colazione, fitness, NATURALI

Come affrontare la giornata dopo aver dormito poche ore

Quando ci alziamo con la sensazione di aver dormito male, iniziamo la giovnata nel peggiore dei modi! Se ti sei rigirata tutta la notte perché qualche pensiero non smettiva di trapanarti la testa, il giorno dopo ne risentirai. Il sonno è quel momento in cui il tuo corpo si riprende, mentre il cervello lavora per immagazzinare i ricordi ed elaborare i pensieri, quindi è normale sentirsi un po’ fiacchi se il riposo non è stato sufficiente.

Cosa fare quando questo succede?

Bevi dell’acqua 

Una notte insonne può portare alla disidratazione, il tuo corpo usa alcune delle sue riserve d’acqua durante il sonno, ma se passi il tempo a rigirarti nel letto, potresti consumare più acqua del solito. Anche una leggera forma di disidratazione può farti sentire più stanca, causare mal di testa. Quando il livello di fluidi corporei si abbassa, il cuore deve lavorare di più per trasportare le sostanze nutritive e l’ossigeno nel corpo. Bere dell’acqua può aiutare.

bottiglia-di-plastica-di-acqua-minerale-isolata-su-bianco-19298023

Fai colazione

Mangiare una colazione sana non solo può aiutarti a svegliarti ma ti fornisce anche le sostanze nutritive per far partire il corpo. Un mix di carboidrati, proteine e grassi sani possono aiutare a migliorare la memoria e la concentrazione. Le uova sul pane tostato con dell’avocado possono aiutarti a farti sentire sazia durante la mattina. Cerca di bere il caffè a metà mattinata, in modo che segnali naturali di sveglia del tuo corpo sono già stati inviati.

toast-avocado-e1412181392377

Cammina un po’

Se normalmente passi la giornata alla scrivania, allora dovresti fare delle pause per muoverti! Stare sempre seduti puù essere dannoso per il fisico…. dello stretching o una camminata in ufficio possono aiutarti con la circolazione sanguigna e farti sentire più ristorata. Il primo pomeriggio è solitamente il momento di picco della stanchezza, prova quindi a muoverti un po’ dopo il pranzo.

Prendi un po’ di sole

L’esposizione alla luce naturale può rallentare la produzione di melatonina, la quale invia al cervello il segnale che è ora di dormire; dei raggi di sole e dell’aria fresca possono aiutare quando si tratta di svegliarsi.

 

benessere, domire, fitness, notte, salute, sano, sonno

5 COSE DA NON FARE PRIMA DI DORMIRE

La maggior parte di noi non si riposa quanto invece dovrebbe.

La tua routine e i tuoi comportamenti durante il giorno possono avere un impatto decisivo sulla qualità del sonno. Delle SANE abitudini sono importanti per favorire un buon sonno notturno.

Ecco cosa NON fare a letto:

1. Spuntini notturni
Sebbene andare a letto con la pancia che brontola sia una pessima idea, anche mangiare un pasto abbndante prima di coricarsi porterà ad una notte insonne. Sgranocchiare qualcosa prima di andare a letto non è un problema, ma dipende quello che si sceglie di mangiare il vero problema! I cibi ricchi di grassi possono causare bruciore di stomaco e tenerti sveglia.
Se hai un leggero languorino, scegli cibi più leggeri; stai lontana dai biscotti o bevande con la caffeina, in quanto il picco di zucchero potrebbe tenerti sveglia.
2. Finire la scadenza
L’idea di lavorare al calduccio, sotto le coperte del tuo letto son sicura sia invitante, però se invece di essere in modalità sonno sei in modalità lavoro, significa che il tuo cervello è ancora molto attivo e correresti il rischio che il tuo cervello potrebbe iniziare ad associare la camera da letto all’attività lavorativa. Perciò, se dedicherai al letto la SOLA attività di riposo, ti diventerà più semplice addormentarti quando ti coricherai.
3. Litigare
Avere una discussione col proprio partner può avere un grosso impatto sul prendere sonno. Il letto dovrebbe farti sentire calma e rilassata. Discutere ti lascerà tesa e ti ci vorrà  più tempo per addormentarti.Potresti iniziare a rivivere nella tua mente il litigio e la negatività potrebbe prendere il sopravvento e tenerti sveglia. Se sei irritata da una situazione, quello non è certamente il momento migliore per risolvere la questione; dormici sopra e riprendi la conversazione il giorno dopo.
4. Dormire col proprio animale domestico
Condividere il letto con un animale domestico può essere tranquillizzante ma non sempre è utile per dormire bene; il suo muoversi potrebbe disturbarti durante il sonno, sentirai ogni suo verso, rumore o movimento.
 
5. Guardare la TV
La luce dello schermo può andare ad agire sulla capacità di rilassarsi, si potrebbe pensare che il rumore e la luce diffusa siano d’aiuto per staccare la spina ma in realtà la luce può influenzare i tuoi ritmi circadiani; la luce può ingannare il tuo cervello e il tuo corpo, suggerendogli che è ora di restare svegli. Lo stesso vale per i tablet e i cellulari; la cosa migliore è quella di tenerli lontano dal letto.
Cercate di oscurare la stanza da letto il più possibile.
Un riposo insufficiente può avere un impatto significativo sulla produttività della tua giornata e il sonno è essenziale per uno stile di vita sano.
Sara
benessere, domire, fitness, notte, salute, sano, sonno

LE CAUSE DEL NON DORMIRE

Dovremmo dormire 8 ore per notte, ma quanti lo fanno? Ci sono quelle sere in cui il vostro telefilm preferito è una tentazione troppo forte o avete mangiato troppo e non riuscite a prender sonno o avete bevuto un caffè troppo tardi.

Una sola notte tarda non può causare troppi problemi, recupererete la sera successiva; mentre se il problema si presenta spesso allora potrebbe essere dannoso per la salute! La privazione del sonno è stata collegata a malattie cardiache, ipertensione e all’obesità. Mentre questi sono gli effetti a lungo termine, la privazione del sonno ha anche un effetto a breve termine, come la diminuzione delle prestazioni, la perdita di memoria e la scarsa qualità della vita. Alcuni esempi sono:

Siete più impulsivi: quando siete “esauriti” potete agire senza pensare. Ad esempio, è possibile fare scelte alimentari sbagliate o scagliarsi contro qualcuno quando in realtà non avreste voluto; diventa anche più difficile prendere decisioni semplici.

Siete più smemorati: Tendete a dimenticare dove mettete le cose, non riuscite a ricordare cosa avete fatto la settimana scorsa; questo perchè dormire poco ne soffre anche la memoria. La concentrazione non è al 100%, il sonno infatti aiuta a mantenere il sistema nervoso allo stato ottimale.

Siete sempre malati: Se avete sempre il raffreddore, potrebbe essere causa di un sistema immunitario debole, che può essere un effetto collaterale della mancanza di sonno. Durante il sonno, il sistema immunitario rilascia delle proteine chiamate citochine, che aiutano il corpo a combattere le infezioni. Se non si dorme abbastanza la produzione di queste proteine può diminuire, lasciando più vulnerabili alle malattie.

Fate fatica a prendere delle decisioni: soprattutto le decisioni semplici, infatti dormendo poco potete avete difficoltà a distinguere tra una decisione importante e una non importante e di conseguenza perder tempo.

insnia_.png

Come avete potuto leggere, sono molte le conseguenze di un cattivo sonno, perciò cercate di dedicarvi quelle 8 ore di puro sonno, spegnete i cellulari e la TV per evitare che possano interrompere il vostro sonno!!

Sara