benessere, cibo, cucina, fitness, NATURALI, proteine, salute, sano

Cibi sani che non mangi correttamente

Mangiare cibi sani aiuta il corpo a fornirgli il carburante di cui ha bisogno ed un’alimentazione ben equilibrata è importante per uno stile di vita sano.

Il modo in cui cucini può influenzare i benefici che il tuo corpo può ottenere da un’alimentazione sana.


Cereali integrali e fagioli
Prima di cuocere questi cibi bisogna risciacquarli, questo aiuta a rilasciare le sostanze chimiche naturalmente presenti (fifati) e a rimuovere il sale in eccesso che viene aggiunto durante il processo di lavorazione. Sebbene i fitati non siano pericolosi, possono legarsi al ferro e rendere la digestione più difficile. Anche se sembrerà una banalità ho preferito accennarvelo, perchè talune saltano questo passaggio.
Semi di lino
Ricchi di omega3 e fibre, ottimi per la salute del cuore e aiutanoe a mantenere i livelli del colesterolo entro i limiti. Invece di mangiarli interi, macinarli prima può permettere al corpo di assorbire le sostanze nutritive presenti. Dopo averli macinati, aggiungili nello yogurt o nel frullato.
Yogurt
Quando prendi un vasetto di yogurt dal frigo, a volte c’è uno strato d’acqua sulla superficie; questo è il siero del latte che si sviluppa per effetto dello yogurt che si deposita sul fondo. Contiene molti minerali, tra cui il calcio e le proteine, perciò la prossima volta, invece di gettarlo, mescola bene lo yogurt prima di mangiarlo!
Broccoli
Invece di bollirli, cuocili a vapore. Con la bollitura alcune vitamine e sostanze antiossidanti possono disperdersi nell’acqua di cottura, per impedire che questo avvenga, usa una pentola o un cestello per la cottura a vapore, alcuni minuti sono sufficienti per ammorbidire i gambi senza perdere le sostanze nutritive!
Sara
colazione, cucina, sano

nachos light

Ingredienti per 1 persona:

Crema di fagioli
2 cucchiaini di olio EVO
¼ di cipolla dorata tritata finemente
½ cucchiaino di cumino macinato
¼ di cucchiaino di peperoncino in polvere
200 g di fagioli rossi in scatola
Pico de gallo
1 pomodoro medio a cubetti
¼ di cipolla rossa piccola a dadini
Succo di limone, q.b.
2 cucchiaini d’olio d’oliva
½ cucchiaio di coriandolo tritato
Guacamole
½ avocado
Succo di limone, q.b.
Un pizzico di cumino macinato
1 manciata di tortilla chips al naturale
40 g di formaggio magro
50 g di yogurt magro bianco
Sale e pepe q.b.
Preparazione:
1. Per preparare la crema di fagioli: scaldare l’olio in una padella a fuoco medio. Aggiungere la cipolla e cuocere per 4 minuti fino a quando diventa morbida, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere il cumino e il peperoncino in polvere e cuocere per  1 minuto o fin  quando se ne sente l’aroma. Aggiungere i fagioli e tre cucchiai d’acqua e cuocere per 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Rimuovere dal fuoco e, usando uno schiacciapatate, ridurre in purea i fagioli. Condire con sale e pepe a piacere.
2. Per preparare il pico de gallo: porre tutti gli ingredienti in una ciotolina e mischiare bene. Condire con sale e pepe a piacere e mettere da parte.
3. Per preparare la salsa guacamole: porre l’avocado, il succo di limone e il cumino in una ciotolina e con l’aiuto di una forchetta ridurre in purea il tutto. Condire con sale e pepe a piacere e mettere da parte.
4. Preriscaldare il forno in modalità grill e foderare una teglia con carta da forno.
5. Disporre le tortilla chips sulla teglia e cospargere con il formaggio, facendo in modo che la superficie sia completamente ricoperta. Cuocere in forno per 5 minuti o fino a quando il formaggio si è sciolto.
6. Facendo attenzione trasferire i nachos su un piatto. Distribuire sulla superficie la purea di fagioli, l’insalatina e il guacamole. Finire con un cucchiaio abbondante di yogurt.
Sara