cibo, cucina, fitness

Petto di pollo in crosta di mandorle

Ingredienti per 2 persone:
2 petti di pollo
2 cucchiai di amido di mais
2 uova
50 g di mandorle a lamelle
30 g di pangrattato
2 cucchiaini di spezie
per la salsa allo yogurt e lime:
200 g di yogurt bianco magro
Succo e scorza di 1 lime
1 cucchiaio di menta tritata
Sale e pepe
Preparazione:
1. Per preparare la salsa, in una ciotola mescola lo yogurt, il succo e la scorza di lime, la menta, il sale e il pepe; ricopri ora la ciotola con la pellicola trasparente e metti in frigorifero fino a quando la userai.
2. Preriscaldare il forno a 180°C e foderare una teglia con carta da forno.
3. Versare l’amido di mais in un piatto piano. Sbattere le uova in una ciotola. In un altra ciotola, unire le mandorle, il pangrattato e le spezie.
4. Infarinare il pollo nell’amido di mais e immergerlo nelle uova sbattute. Impanarlo poi nel composto di mandorle, spezie e pangrattato.
5. Disporre il pollo panato sulla teglia e versare un filo d’olio. Cuocere in forno per 30 minuti.
6. Accompagnare ora il pollo con un’insalata e la salsa di yogurt e lime.
Annunci
benessere, cibo, cucina, fitness, NATURALI, salute, sano

STIAMO ROVINANDO LE NOSTRE VERDURE?

Le verdure sono ricche di vitamine, minerali, antiossidanti e fibre. Tuttavia però i metodi di cottura di esse possono essere meglio di altri e possono ridurre le loro proprietà benefiche; vediamo le insieme:

Bollire

bollite

questo metodo può causare la perdita delle loro vitamine idrosolubili, in quanto quest’ultime sono instabili quando vengono esposte a temperature elevate. La quantità di sostanze nutritive perse in cottura dipende da quanto tempo le verdure son cotte, in generale quanto più sono cotte in acqua e maggiore è la quantità di nutrienti persi; inoltre diventano più morbide! Perciò, se volete bollirle, cercare di utilizzare meno acqua possibile…..non c’è bisogno di riempire l’intera pentola per due carote!

Cottura a vapore

vapore

è un altro modo popolare per cucinare le verdure, può essere fatto utilizzando un cestino del vapore. La cosa buona di questo metodo di cottura è che, in confronto il vapore viene utilizzato per cuocerle, piuttosto che l’acqua stessa. La ricerca mostra che al vapore provoca la minor perdita della quantità di nutrienti (in particolare la vitamina C) rispetto agli altri metodi di cottura. Tuttavia la quantità di nutrienti persi può essere aumentata quando sono troppo cotte.

Frittura

verdure-fritte.jpg

un aspetto positivo di questo metodo è che non state sommergendo le verdure in acqua per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, con la frittura, è importante capire i diversi modi in cui si può friggere: – sott’olio malsano potrebbe non essere l’opzione più sana, perché può aumentare notevolmente il contenuto di grassi e calorie, soprattutto perché questi alimenti sono impanati.

La ricerca ha dimostrato che la frittura può aiutare a mantenere il contenuto di nutrienti di alcune verdure perché non li espone ad un calore elevato e per lunghi periodi di tempo. Friggere le verdure con una piccola quantità di olio può essere un modo ottimale per aggiungere sapore alle vostre verdure, soprattutto quando si aggiungono spezie!

Al microonde

micro

negli ultimi anni sta diventando un’alternativo metodo di cottura perché è sia veloce che conveniente, infatti col microonde si utilizza meno acqua e in molto meno tempo. Se si cucinano le verdure in un forno a microonde, è meglio usare contenitori di vetro o ciotole di plastica; è inoltre possibile aggiungere dell’acqua e coprire con un coperchio per contribuire a creare più di un effetto “fumante”, che può aiutare a preservare più sostanze nutritive.

Come avete potuto leggere, ci sono molti modi per cucinare le verdure e sembra che la vinca la cottura a vapore! Che ne dite?

Sara