allenamento, benessere, dimagrire, domire, fitness

Consigli per il recupero post allenamento

Il periodo che segue un allenamento “recupero” è importante perché aiuta il corpo a riprendersi dopo aver fatto dell’attività fisica; questo non serve solo a far sparire l’indolenzimento muscolare! Dopo un allenamento, il corpo attraversa cambiamenti chimici e ormonali e il recupero non aiuta solo il corpo a riprendersi ma anche a migliorare le prestazioni. Senza un recupero adeguato ti servirà più tempo prima di raggiungere i tuoi obiettivi.

RISCALDAMENTO E RAFFREDDAMENTO:
Il riscaldamento aiuta a pompare il sangue ai muscoli e alle articolazioni, riducendo il rischio di infortuni. Lo stretching prima di allenarsi aiuta a migliorare la flessibilità, ad aumentare la frequenza cardiaca e a favorire la circolazione sanguigna.
IDRATATI:
L’acqua alimenta il corpo aiutando ogni parte a funzionare correttamente; infatti mentre fai attività fisica, puoi perdere liquidi attraverso il sudore. La disidratazione può avere un impatto sul corpo, durante e dopo aver finito l’allenamento.Per rimanere idratata, bevi molta acqua durante la giornata e prima, durante e dopo l’esercizio fisico. Bere solo acqua è la scelta migliore visto che le bibite contengono molti zuccheri, più di quanto tu possa immaginare!!!

DORMI:

La mancanza di sonno può causare brutti effetti, quando dormiamo il nostro corpo non si ferma e ripara anche quelle piccole lesioni muscolari causate da un allenamento intenso.
NUTRI IL CORPO CON BUON CIBO:
Senza il giusto nutrimento il corpo potrebbe non avere le risorse per riprendersi dopo un allenamento. Se hai una dieta equilibrata e sana, darai al corpo l apossibilità di sviluppare forza e superare gli sforzi. Mangiare delle proteine e carboidrati dopo un allenamento può fornire le sostanze nutritive di cui i muscoli hanno bisogno recuperare.
Dare al corpo il tempo per recuperare è fondamentale per dargli la possibilità di adattarsi ai cambiamenti e svilupparsi. Senza un recupero adeguato, potresti non fare dei progressi con l’allenamento. I benefici del recupero non sono soltanto fisici e può aiutarti a migliorare le tue prestazioni e ridurre la rigidità muscolare.
benessere, cibo, dimagrire, donne, fitness, proteine, salute, sano

3 errori per perder peso che NON funzionano!

Oggi è facile trovare diete lampo che promettono di far perdere peso velocemente! Ci sono inoltre molti trucchi che, apparentemente, aiuterebbero a perder peso. Se stai cercando di dimagrire, ecco tre cose che SCONSIGLIO di fare:

Eliminare i carboidrati
Credo che tagliare completamente i carboidrati sia il modo meno sostenibile per perdere peso e mantenerlo a lungo termine. È importante ricordarsi che, ogni gruppo alimentare ci fornisce sostanze nutritive differenti; quindi se andiamo ad eliminare completamente uno di questi gruppi dalla nostra dieta, il nostro corpo non riceverà tutte le sostanze nutritive necessarie per funzionare al meglio. Inoltre, limitare l’assunzione di un alimento non è così facile da sostenere per un lungo periodo di tempo. Per molte persone potrebbe diventare troppo difficile e portare ad abbuffate eccessive. A mio parere, l’UNICO modo per dimagrire efficacemente e mantenere il proprio peso forma a lungo termine è seguire una dieta bilanciata senza sentirsi oppresse dalle restrizioni!
Saltare i pasti
Un altro trucco molto popolare che molte persone ritengono possa aiutarle a perdere peso velocemente consiste nel saltare i pasti. Si tratta forse di una delle cose più comuni che viene fatta nella speranza di perdere quel chiletto o due di troppo per un evento importante o un weekend speciale. Tuttavia ciò che molte persone non conoscono sono gli effetti che questo comporta al proprio corpo; tra le conseguenze vi sono il rallentamento del metabolismo e l’abbuffarsi durante gli altri pasti, cose le quali possono portare ad un aumento di peso. Inoltre, ci si potrebbe sentire di cattivo umore, perchè il corpo non ha l’energia necessaria per funzionare correttamente.
Concentrarsi solo sull’esercizio fisico
Sebbene l’esercizio fisico possa contribuire alla perdita di peso, non è l’unico fattore che si deve tenere in considerazione. Ci si può allenare fino allo sfinimento, me se si continua a mangiare alimenti pieni di grassi e zuccheri, l’esercizio fisico aiuterà solo fino ad un certo punto. Molte persone credono di potersi concedere molti sgarri semplicemente perché subito dopo andranno a correre. Non credo questo sia il modo più sano per perdere peso e per raggiungere certi risultati. Il segreto per dimagrire sono la moderazione e l’equilibrio. Se hai voglia di un croissant, mangialo pure, ma non cadere nella cattiva abitudine di mangiare tutto quello che vuoi pensando che più tardi andrai ad allenarti e quello brucierà.
La perdita di peso non è un processo facile e veloce; richiede pazienza, impegno e dedizione. Ci vorrà del tempo forse ma se viene fatto nella maniera giusta e con costanza, si possono ottenere e mantenere i risultati desiderati!!
Sara
ansia, benessere, fitness

3 modi per superare l’ansia

Son sicura che ognuno di noi abbia avuto a che fare con l’ansia “sociale”, che si trattasse di partecipare ad una festa, dove non si conosce nessuno, o trovarsi in situazioni nelle quali non ci si sente a proprio agio. La soluzione è una cosa mentale e non dobbiamo essere troppo duri con noi stessi, ma non dobbiamo essere delusi se non ci comportiamo proprio come ci saremo aspettati…c’è sempre spazio per migliorarci e crescere! Ecco:

1. Fissare obiettivi da raggiungere:

A seconda di ciò che ti rende nervoso in un contesto sociale, impostate obiettivi su cui lavorare, quando li raggiungerete vi sentirete meglio. Ad esempio se siete sempre troppo taciturni nelle riunioni, imponetevi di fare almeno qualche commento.

Se invece siamo ad una festa e non conosciamo nessuno, l’obiettivo sarà quello di chiedere ad almeno tre persone quello che fanno nella vita e scambiare con loro quattro chiacchiere. Questo è troppo difficile per tante persone, ma poi vi accorgerete che sforzarsi di fare domande farà convincere la gente ad aprirsi a voi e non sarete più al centro dell’attenzione.

2. Mettere a fuoco su altre persone e l’ambiente circostante:

Quando ci si sente a disagio in situazioni sociali è perché siamo concentrati che la gente ci possa giudicare. La prossima volta che ci si trova in un contesto che vi fa sentire ansioso, ricordatevi di concentrarvi sull’ambiente…come notare il colore delle pareti, guardare come sono vestite le altre persone, se ci sono dei quadri o altri piccoli dettagli; tutto ciò può aiutare a rilassarvi. Se volete parlare con qualcuno scegliete poche persone e concentratevi su di esse.

3. Sfidare i vostri pensieri

La prossima volta che vi sentite ansiosi, chiedetevi: “perché?” Chiedetevi se in realtà sta per accadere o stai semplicemente pensando al peggio. A volte la nostra mente è il nostro peggior nemico, quando in realtà abbiamo bisogno di fare un passo indietro e vedere la realtà della situazione. Di solito infatti molte persone sono troppo occupati ad essere concentrate su loro stesse che probabilmente non hanno idea che tu ti possa sentire nervoso.

E’ perfettamente normale sentirsi ansiosi, a volte, lo facciamo tutti. La prossima volta che dovete partecipare ad un evento, provate questi semplici consigli e ricordate di rilassarvi. Non sarà così male come si pensa se si possono controllare i propri pensieri.