dolci, RICETTE, salute

Torta alla zucca e noci

 

Ingredienti per 4 persone:

300 g di zucca
120 g di farina integrale
2 cucchiaini di lievito in polvere
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di zenzero macinato
¼ di cucchiaino di pimento
¼ di cucchiaino di chiodi di garofano macinati
¼ di cucchiaino di noce moscata macinata
80 ml di miele
60 ml di olio di cocco
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
60 ml di latte scremato
50 g di noci

100 ml di sciroppo d’acero
400 ml di acqua bollente
Yogurt bianco magro per servire

Preparazione:

1. Preriscaldare il forno a 180°C e ungere con un filo d’olio una tortiera di 20×20 cm.

2. Rimuovere la buccia della zucca e tagliarla a cubetti di 3 cm. Versare 5 cm d’acqua in una pentola e inserire il cestello per la cottura a vapore. Chiudere con un coperchio e portare l’acqua a ebollizione a fuoco alto. Abbassare la fiamma a media. Cuocere la zucca a vapore per 15 minuti . Con uno stuzzicadenti controllarne la cottura. Mettere da parte e lasciare raffreddare.

3. Frullare la zucca fino ad ottenere un composto liscio. Mettere da parte e lasciare raffreddare.

4. In una ciotola media versare la farina, il lievito, la cannella, lo zenzero, il pimento, i chiodi di garofano e la noce moscata. Mischiare il tutto.

5. In una ciotola a parte, mescolare insieme la zucca, il miele, l’olio di cocco, la vaniglia e il latte fino ad amalgamare il tutto. Versare gli ingredienti umidi in quelli secchi e mescolare bene. L’impasto dovrebbe risultare denso. Versare il composto nella tortiera e livellare la superficie con una spatola.

6. Disporre le noci sulla superficie spingendole leggermente all’interno dell’impasto.

7. Mischiare lo sciroppo d’acero e l’acqua insieme in una ciotolina. Versare il mix sull’impasto della torta senza però mescolare.

8. Cuocere in forno per 35-40 minuti o fino a quando al centro è ben cotta. Uno stuzzicadenti inserito al centro dovrebbe uscire pulito (potrebbe essere una buona idea mettere la tortiera su una teglia in caso di perdite).

9. Rimuovere dal forno e lasciare raffreddare per 5 minuti prima di servire.

10. Servire calda con un cucchiaio di yogurt.

cibo, colazione, cucina, fitness, notte, RICETTE, salute

La cioccolata calda fatta in casa!

In quest’ultimo periodo dell’anno, carattestizzato da temperature gelide, ci vien voglia di scaldarci al bar con una bella cioccolata calda, magari con la panna (senza contare le calorie). Detto questo ecco di seguito un’idea di cioccolata al COCCO per farvi una buona cioccolata calda da condividere col vostro compagno o le amiche a casa vostra:

Ingredienti per 1 persona
250 ml di latte di cocco senza zucchero
2 cucchiaini di cacao in polvere
1 cucchiaino di zucchero di cocco
Un pizzico di cannella
Preparazione:
1. Riscaldare il latte in un pentolino a fuoco basso.
2. Quando il latte bolle, aggiungere gli ingredienti rimanenti e mescolare bene. Cuocere per 1 minuto.
3. Servire la cioccolata ben calda con un pizzico di cannella.
index
benessere, cibo, cucina, fitness, salute, sano, vacanze

Come rimanere in buona salute in queste vacanze

Le vacanze natalizie sono un periodo per poter trascorrere del tempo con la propria famiglia, i propri amici ed il CIBO! Personalmente questo periodo dell’anno è il peggiore per le tentazioni alla mia dieta, il più duro.

Questo perché, nonostante tutti gli sforzi che ci possiam mettere, partecipando a tutte le cene/aperitivi di scambio d’auguri è inevitabile ingrassare. Di seguito alcuni suggerimenti facili per affrontare queste vacanze:

Rimani attivo

Questo è il consiglio più importante! Non smettere solo perché è Natale, mantenersi in forma è importante non solo per i vostri sforzi fatti durante tutto l’anno ma anche per la vostra salute. Esercitarsi fa produrre le endorfine, per esser felici e rilassarsi.

Invece di andare in palestra o fare i vostri allenamenti regolari…provate ad esser più sociali: vai con un’amica a farti una passeggiata, cercate di camminare almeno 30 minuti tutti i giorni.

allenamento-natale

Dormire a sufficienza

Il problema di avere una quantità insufficiente di sonno è che può portare a cattive scelte alimentari e pochi allenamenti. Quando si è stanchi, il corpo produce più grelina e meno leptina; insieme, questi ormoni provocano la voglia di mangiare di più e al contempo di sentirsi meno soddisfatti dopo aver mangiato.

DORMIRE-BENE.gif

In cucina

Nel periodo natalizio cerco di non mangiare cibi pieni di zucchero, in quanto tendono a farmi sentire gonfia; perciò quando vi accorgete che state mangiando troppo, pensate alla sensazione di gonfiore che avrete in seguito, è sicuramente uno degli aspetti meno piacevoli delle vacanze!!!!!

Rimanere idratati

L’acqua diventa il vostro migliore amico, anche quando si è leggermente disidratati il vostro corpo può confondere la fame con la sete. Quindi, prima di recarvi ad un evento assicuratevi di bere un bicchiere pieno d’acqua; è altrettanto importante bere molta acqua dopo una grande giornata di abbuffata, può aiutare ad alleviare il gonfiore e migliorare la digestione.

(Se vi sentite male perché avete mangiato troppo, vi consiglio un bicchiere di camomilla o tè alla menta prima di dormire, possono aiutare ad alleviare il disagio).

Tenervi impegnati

Questo può sembrare una cosa sciocca, visto che ci troviamo nel periodo più indaffarato dell’anno, ma se avete un pò di tempo libero, utilizzatelo per fare qualcosa che non hai avuto il tempo di fare durante l’anno; come riorganizzare la vostra camera, vedere degli amici che non hai avuto la possibilità di vedere, eliminare i vestiti che non usi più, ecc…

Se avete solo bisogno di tempo libero per rilassarsi, allora leggete un po’, invece di passarlo sul divano mangiando schifezze davanti alla TV.

Quali sono i vostri metodi per rimanere in forma in questo periodo?

Sara