benessere, cibo, colazione, cucina, dimagrire, fitness, proteine, RICETTE, sano

Tonno in scatola?

Nella nostra dispensa in cucina tengo sempre del tonno in scatola, da usare per le mie insalatone o accompagnato a delle verdure, quando ho un pranzo veloce. Il tonno è un’ottima fonte di proteine, di seguito vari modi per poterlo consumare:
Nelle insalate
Prova questa: spinaci, peperone, cetriolo, bocconcini di mozzarella e una confezione di tonno in scatola. Condisci con aceto balsamico e olio evo.

 

La colazione salata
Guarnisci del pane di segale tostato con del tonno, del pomodoro a cubetti, origano e formaggio grattugiato. Mettilo sotto il grill per alcuni minuti. Il tonno ti darà una bella dose di proteine che ti faranno sentire sazia e piena di energie durante tutta la mattina.

 

L’idea per il pranzo

Mescola una scatoletta di tonno con 60 g di yogurt greco e un cucchiaio di senape. Spalmalo sulla piadina integrale e farciscila con lattuga e pomodorini tagliati. Puoi anche servirlo su delle gallette di riso per una merenda.

L’hamburger
Invece di mangiare il solito hamburger di manzo o pollo, provane uno di tonno! Come? Mescola una scatoletta di tonno, del basilico fresco tritato, 30g di briciole di pane, un uovo sbattuto, un cucchiaio di yogurt greco e del succo di limone. Dopo aver mescolato, forma degli hamburger. Soffriggili a fuoco medio per alcuni minuti fino a quando diventano leggermente croccanti. Accompagnali con un’insalata di spinaci e cetriolo.
benessere, domire, fitness, notte, salute, sano, sonno

5 COSE DA NON FARE PRIMA DI DORMIRE

La maggior parte di noi non si riposa quanto invece dovrebbe.

La tua routine e i tuoi comportamenti durante il giorno possono avere un impatto decisivo sulla qualità del sonno. Delle SANE abitudini sono importanti per favorire un buon sonno notturno.

Ecco cosa NON fare a letto:

1. Spuntini notturni
Sebbene andare a letto con la pancia che brontola sia una pessima idea, anche mangiare un pasto abbndante prima di coricarsi porterà ad una notte insonne. Sgranocchiare qualcosa prima di andare a letto non è un problema, ma dipende quello che si sceglie di mangiare il vero problema! I cibi ricchi di grassi possono causare bruciore di stomaco e tenerti sveglia.
Se hai un leggero languorino, scegli cibi più leggeri; stai lontana dai biscotti o bevande con la caffeina, in quanto il picco di zucchero potrebbe tenerti sveglia.
2. Finire la scadenza
L’idea di lavorare al calduccio, sotto le coperte del tuo letto son sicura sia invitante, però se invece di essere in modalità sonno sei in modalità lavoro, significa che il tuo cervello è ancora molto attivo e correresti il rischio che il tuo cervello potrebbe iniziare ad associare la camera da letto all’attività lavorativa. Perciò, se dedicherai al letto la SOLA attività di riposo, ti diventerà più semplice addormentarti quando ti coricherai.
3. Litigare
Avere una discussione col proprio partner può avere un grosso impatto sul prendere sonno. Il letto dovrebbe farti sentire calma e rilassata. Discutere ti lascerà tesa e ti ci vorrà  più tempo per addormentarti.Potresti iniziare a rivivere nella tua mente il litigio e la negatività potrebbe prendere il sopravvento e tenerti sveglia. Se sei irritata da una situazione, quello non è certamente il momento migliore per risolvere la questione; dormici sopra e riprendi la conversazione il giorno dopo.
4. Dormire col proprio animale domestico
Condividere il letto con un animale domestico può essere tranquillizzante ma non sempre è utile per dormire bene; il suo muoversi potrebbe disturbarti durante il sonno, sentirai ogni suo verso, rumore o movimento.
 
5. Guardare la TV
La luce dello schermo può andare ad agire sulla capacità di rilassarsi, si potrebbe pensare che il rumore e la luce diffusa siano d’aiuto per staccare la spina ma in realtà la luce può influenzare i tuoi ritmi circadiani; la luce può ingannare il tuo cervello e il tuo corpo, suggerendogli che è ora di restare svegli. Lo stesso vale per i tablet e i cellulari; la cosa migliore è quella di tenerli lontano dal letto.
Cercate di oscurare la stanza da letto il più possibile.
Un riposo insufficiente può avere un impatto significativo sulla produttività della tua giornata e il sonno è essenziale per uno stile di vita sano.
Sara
benessere, fitness, salute

essere sicure di sé

Il mondo d’oggi dà MOLTO valore all’aspetto fisico, all’apparenza; ma questo non è il solo fattore che definisce la nostra bellezza e soprattutto la fiducia in noi stesse.
Credo che, essere sicure di sé stessa vada di pari passo con la propria “bellezza interiore”, le due cose non si possano escludere a vicenda. Piuttosto che concentrarsi SOLO sull’aspetto fisico, credo che sia molto più importante concentrarsi su come ci si SENTE; perchè se non si è felici con la persona che si è, questo si rifletterà anche all’esterno!
Cosa devi fare per trovare la fiducia in te stessa?
Non rimuginarci troppo
Se ti focalizzi sulle tue insicurezze, potresti finire per rimuginare troppo sulle cose negative e questo può riflettersi su tutti gli altri aspetti; bisogna imparare ad accettare le proprie insicurezze e queste inizieranno ad avere meno importanza! Così facendo, puoi sviluppare una fiducia in te stessa perché accetti le tue insicurezze per quello che sono. Essere sicure di sé non significa non avere mai dubbi, ma che hai imparato ad accettarli.
Smettila di paragonarti alle altre
Ognuna di noi è unica e questa differenza è qualcosa che dobbiamo imparare ad accettare! Accettando chi siamo, possiamo accogliere la nostra bellezza interiore e la fiducia in noi può risplendere.
Il corpo è tuo e quindi fallo tuo.
Abbiamo tutte delle giornate sbagliate e ci facciamo prendere dai pensieri negativi ed è normale; a condizione che, quando la giornata arriva la sera, tu capisca che la sola persona a cui devi fare una buona impressione sei tu e paragonarsi agli altri può essere una perdita di tempo. Per quanto tu possa desiderare di avere il fisico di un’altra persona, questo non accadrà da un giorno all’altro. Quindi perché diventarne ossessionate? Accetta con un sorriso il corpo con cui sei nata e se alcuni aspetti della tua personalità o del tuo corpo non ti piacciono, cerca di trovare un modo positivo per migliorarli! LAVORA PER TE STESSA.
Smettila di focalizzarti sulle tue imperfezioni
Tutti hanno delle imperfezioni. Nel mondo di oggi l’uso dei social media e della tecnologia ha reso più semplice essere critici nei confronti degli altri. Cosa c’è di male ad avere delle  labbra poco carnose o delle gambe più corte? La sicurezza di sé viene da dentro; emerge quando riconosci che avere delle imperfezioni non significa che non sei una persona bellissima ; capire che queste cose non contano ti rende una persona migliore. Qualcuno che è felice di sé riesce ad essere felice anche in compagnia degli altri, questo atteggiamento mette le altre persone di accettare, a loro volta, se stessi. Nel momento in cui diventi più felice, diventerai una fonte d’ispirazione e gli altri seguiranno il tuo esempio!!!!
Alla fin fine come ci si sente dipende solo da TE ! Sei tu a controllare le tue emozioni e la tua vita e soltanto tu puoi cambiare il modo in cui pensi. Non appena avrai imparato queste cose, dovrai soltanto aspettare e vedere quanto la tua vita può cambiare. Per essere veramente sicura di te, devi abbracciare ciò che sei e imparare ad amare te stessa.
Sara
cibo, dimagrire, fitness, salute, sano

Come mantenersi in forma in ufficio

Se lavori in un ufficio e stai seduta, come me, tutto il giorno, già conosci le difficoltà che abbiamo a mantenere delle sane abitudini. Tra le lunghe ore di lavoro, le intense luci fluorescenti, è difficile non lasciarsi andare e mantenere uno stile di vita sano. Ci sono però dei modi per migliorare:
 
Snack sani
Quando alle 4 del pomeriggio ti viene quel languorino irresistibile, non fiondarti alle macchinette bevendo quel the super zuccherato o delle merendine….gli snack confezionati e pieni di zuccheri ti lasceranno ancora più affamata di prima ed inoltre potresti non accorgerti di quanto stai mangiando. Portati da casa spuntini sani: noci, nocciole, un frutto.
Bevi
Solo perchè stai seduta tutto il giorno non significa che il tuo corpo non abbia bisogno di essere idratato..se ti senti fiacca a fine giornata, potrebbe essere un segno di disidratazione. Tieni sempre sulla tua scrivania una bottiglia piena d’acqua e imponiti di finirla!
Sfrutta la pausa pranzo
Anche se la tua pausa è breve, prenditi 5-10 minuti per una passeggiata veloce, se devi fare delle commissioni o spostarti scegli sempre di andare a piedi..anche solo per raggiungere il ristorante. Io che lavoro nella stessa città in cui vivo sfrutto la pausa pranzo per allenarmi e torno in ufficio molto più felice ed energica di prima.

 

Muoviti ogni ora

Anche se sei super impegnata o non hai tempo, devi cercare di muoverti almeno una volta ogni ora. Se ti fermi a pensare il numero di ore che stai seduta in ufficio, ti renderai conto dell’impatto che questo può avere sul tuo esercizio settimanale. Certa di alzarti per andare alla toilette, andare alla fotocopiatrice, cambiare ufficio.

L’importante è muoversi e rimanere idratate!
benessere, dimagrire, fitness, workout

NON ALLENARTI SOLO PER DIMAGRIRE!

La motivazione per la quale la maggior parte di noi si allena è per la perdita di peso o il mantenimento della forma. Ma dovremmo iniziare a pensare all’allenamento come ad una serie di benefici…vediamo insieme:

Migliora l’umore e il benessere
L’esercizio fisico porta il corpo a produrre le sostanze del buonumore “endorfine”, che spiegano quella sensazione di euforia che insorge dopo aver praticato l’attività fisica. Un allenamento, anche veloce, può aiutarti a sentirti meglio al termine di esso e diminuire lo stress accumulato durante la giornata…vedrai subito un miglioramento nel tuo umore! Quando ci alleniamo, sottoponiamo il nostro corpo ad una bassa dose di stress, questa continua esposizione potrebbe contribuire ad aumentare la nostra capacità ad affrontare situazioni di stress ben maggiori.
Se ti senti arrabbiata e hai bisogno di distrarti, vai a fare una passeggiata all’aria aperta e sentirai la differenza!
Benefici alla salute
Studi hanno dimostrato che le persone che sono più attive vivono più a lungo, inoltre l’attività fisica può migliorare la qualità della vita. Ad esempio, l’allenamento come il cardio o la resistenza ha dimostrato di rafforzare le ossa, il che può prevenire l’artrite. L’esercizio fisico praticato con regolarità può anche aiutare a rafforzare la salute del cuore, riducendo il rischio di malattie cardiache.
Aumenta l’autostima
La cosa che conta NON è l’aspetto esteriore ma quello interiore; sebbene non vi sia nulla di male ad allenarsi per raggiungere l’obiettivo desiderato riguardo il proprio aspetto fisico, se questo ti provoca disagio allora sarà meglio che ripensi alle motivazioni per cui ti stai allenando. Posso affermare dalla mia esperienza personale che sono le emozioni positive che provo dopo l’allenamento che mi spingono a farlo. (la mia compagna di corsa 😉 mi raccontava di quanto le fosse cambiata radicalmente la giornata dopo esser tornata a lavoro dopo aver praticato la nostra corsetta “quotidiana”). Se si è focalizzati su un certa tipologia di fisico da raggiungere, è normale che prima o poi si genereranno sensazioni negative.
L’esercizio fisico ti può far stare bene, aiuta ad ottenere stabilità e l’energia che da è incredibile. So bene cosa significhi avere delle giornate storte, ma bisogna affrontarla e perchè no allenandosi per poi godere di quella sensazione che si prova dopo!!!!!!
Sara
benessere, cibo, dimagrire, fitness, sano

Cosa significa: “esser sani”?

Negli ultimi anni la parola ‘salute’ sia stata associata alla tendenza, ma non è necessario possedere alcuni oggetti “must” per rientrare nella categoria di coloro che si possono definire sani; non bisogna necessarimanete comprare l’ultimo outfit da palestra alla moda  per essere sani; così come non è necessario pubblicare una foto di un frullato sui social media!
Per me essere sani significa sentirsi in forma, forti e sicure di sé; sapere ciò che è meglio per sé stesse, attraverso una dieta equilibrata ricca di cibi nutrienti e godendosi di tanto in tanto un piccolo sfizio. Molte persone quando decidono che vogliono mangiare più sano la prima cosa che fanno è recarsi nel negozio di alimenti biologici e fare la scorta di tutti  prodotti light, spendendo una fortuna per cibi che forse non si conoscono bene e daranno poi effettivi benefici? Ma si può mangiar sano con gli alimenti che si trovano in tutti i supermercati.
Essere sani non significa dover spendere troppi soldi.. se al momento non puoi permetterti l’abbonamento in palestra questo non dev’essere una scusa..esci a correre! L’obiettivo finale è ciò che si prova dentro di noi..la soddisfazione.
La chiave per una vita sana e felice consiste nel non privarsi di ciò che ci rende felici.  Mangiare un hamburger o un croissant una volta a settimana non c’impediscono di esser sani, di avere dei buoni risultati del sangue.
La propria salute è una scelta individuale e si basa su come una persona si sente…allenatevi con regolarità e mangiate cibi nutrienti e il vostro corpo vi ringrazierà!
Sara
benessere, cibo, dimagrire, donne, fitness, proteine, salute, sano

3 errori per perder peso che NON funzionano!

Oggi è facile trovare diete lampo che promettono di far perdere peso velocemente! Ci sono inoltre molti trucchi che, apparentemente, aiuterebbero a perder peso. Se stai cercando di dimagrire, ecco tre cose che SCONSIGLIO di fare:

Eliminare i carboidrati
Credo che tagliare completamente i carboidrati sia il modo meno sostenibile per perdere peso e mantenerlo a lungo termine. È importante ricordarsi che, ogni gruppo alimentare ci fornisce sostanze nutritive differenti; quindi se andiamo ad eliminare completamente uno di questi gruppi dalla nostra dieta, il nostro corpo non riceverà tutte le sostanze nutritive necessarie per funzionare al meglio. Inoltre, limitare l’assunzione di un alimento non è così facile da sostenere per un lungo periodo di tempo. Per molte persone potrebbe diventare troppo difficile e portare ad abbuffate eccessive. A mio parere, l’UNICO modo per dimagrire efficacemente e mantenere il proprio peso forma a lungo termine è seguire una dieta bilanciata senza sentirsi oppresse dalle restrizioni!
Saltare i pasti
Un altro trucco molto popolare che molte persone ritengono possa aiutarle a perdere peso velocemente consiste nel saltare i pasti. Si tratta forse di una delle cose più comuni che viene fatta nella speranza di perdere quel chiletto o due di troppo per un evento importante o un weekend speciale. Tuttavia ciò che molte persone non conoscono sono gli effetti che questo comporta al proprio corpo; tra le conseguenze vi sono il rallentamento del metabolismo e l’abbuffarsi durante gli altri pasti, cose le quali possono portare ad un aumento di peso. Inoltre, ci si potrebbe sentire di cattivo umore, perchè il corpo non ha l’energia necessaria per funzionare correttamente.
Concentrarsi solo sull’esercizio fisico
Sebbene l’esercizio fisico possa contribuire alla perdita di peso, non è l’unico fattore che si deve tenere in considerazione. Ci si può allenare fino allo sfinimento, me se si continua a mangiare alimenti pieni di grassi e zuccheri, l’esercizio fisico aiuterà solo fino ad un certo punto. Molte persone credono di potersi concedere molti sgarri semplicemente perché subito dopo andranno a correre. Non credo questo sia il modo più sano per perdere peso e per raggiungere certi risultati. Il segreto per dimagrire sono la moderazione e l’equilibrio. Se hai voglia di un croissant, mangialo pure, ma non cadere nella cattiva abitudine di mangiare tutto quello che vuoi pensando che più tardi andrai ad allenarti e quello brucierà.
La perdita di peso non è un processo facile e veloce; richiede pazienza, impegno e dedizione. Ci vorrà del tempo forse ma se viene fatto nella maniera giusta e con costanza, si possono ottenere e mantenere i risultati desiderati!!
Sara