PREPARA I PASTI PRIMA!

Più diventiamo grandi e più donne e più ci accorgiamo di quanto sia difficile far combaciare tutto e soprattutto riuscirea far tutto, come noi vogliamo! Vivendo anche col nostro partner e lavorando dobbiamo quindi organizzarci per preparare i pasti del giorno successivo, così da non perdere tempo nella pausa pranzo. Vediamo insieme quali possono essere i suggerimenti:
PIANIFICARE
per organizzare il tutto si deve p i a n i f i c a r e i pasti prima. Anzitutto bisogna sapere di quali alimenti ha bisogno il nostro corpo nel corso della settimana (come nostro riferimento). Ok che non scriveremo il menù della settimana (mi verrebbe l’ansia), però ammettiamo che nella nostra testa abbiamo già le idee e solitamente sono quelli gli alimenti che dobbiam mangiare.
VERDURE VERSATILI E DI STAGIONE
Tutte le verdure che possono essere usate in più ricette devono essere da noi scelte! Inoltre scegliamo al supermercato o dal fruttivendolo la frutta di stagione in quanto è più economica e sicuramente con meno additivi. Perciò fate scorta di quelle verdure che potete conservare in frigorifero e possono essere usate sia crude che cotte (carote, funghi, finocchi e i peperoni); in modo che all’occorrenza vada sempre bene. ES: le carote sono buone sia lesse, sia in padella, sia crude, sia come aperitivo tagliandole alla julienne.
TUTTI IN FILA
Prima di iniziare a cucinare, preparati accanto a te tutti gli ingredienti di cui avrai bisogno, così facendo il tutto sembrerà più semplice e non ti dimenticherai di qualche ingrediente 😉
CEREALI IN QUANTITA’
Cuocere i cereali prima significa averli sempre a disposizione, e visto che cucinarli richiede “tanto” tempo, preparali in grande quantità e suddividili in porzioni per i giorni successivi è un’ottima soluzione.
MUST HAVE: PIANTE AROMATICHE
Molte persone si annoiano di mangiare sempre le stesse cose durante la settimana, vi sembrerà banale ma usare delle erbe aromatiche differenti per cucinare anche o stesso alimento aiuta molto, così da avere un gusto diverso.
CONGELA LA FRUTTA DA FRULLARE
Piuttosto di “perder tempo” TUTTE le mattine a sbucciare e tagliare la frutta, dedica un pomeriggio alla settimana a dividere la frutta per i tuoi frullati e congelala. Ogni mattina, tira fuori dal freezer una busta con la frutta e butta tutto nel frullatore con (latte o acqua) e frulla il tutto.
Se segui questi consigli per la preparazione dei pasti ti farà risparmiare tempo.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...