SBARAZZARSI DELLE VOGLIE IMPROVVISE

Le voglie possono essere le cose più fastidiose quando si sta cercando di essere a dieta. Non ci si deve mai privare di nulla, ma con moderazione; a volte il desiderio di consumare cibo spazzatura, può poi finire in una baldoria che dura giorni o settimane. Ciò accade perché questo genere di cibo crea dipendenza, è loro intento quello di compiacere la gente, per poterlo vendere, cercando di renderlo attraente il più possibile al consumatore, ingannando il suo cervello a consumarlo. Questo cibo viene trasformato, contiene aromi artificiali, prodotti chimici, sale e zucchero per renderlo più gustoso. Ecco come NON desiderarlo:

Mangiarne meno:

La ricerca ha dimostrato che meno cibo spazzatura si mangia e meno ne desidereremo; se si toglie gradualmente dalla nostra dieta, noterete che anche il desiderio diminuirà, soprattutto se ci mangiamo una grande varietà di alimenti nutrizionali.

Gestire lo stress:

Per molte persone, c’è una correlazione tra l’essere stressati e il mangiare “schifezze”; questo può causare il rilascio nel cervello di sostanze chimiche che possono innescare il desiderio di grassi e zuccheri. La prossima volta che vi sentite stressati, prendetevi un momento per pensare. Se si utilizza il cibo come un mezzo per far fronte allo stress, mangeremmo cibo spazzatura tutti i giorni, non renderci conto dell’impatto che sta avendo sul nostro corpo. Provate a sostituire questo genere di alimenti con le tecniche di respirazione.

Varietà:

E’ importante mangiare una varietà di alimenti in modo da non annoiarsi. Non è detto che una sana alimentazione debba essere noiosa, ci vorrà solo un po’ più di tempo per la preparazione. Ricordate di rifornire la dispensa e con varie spezie ed erbe in modo da poter aggiungere sapore con 0 calorie.

Ricordate a voi stessi di come vi sentirete:

La prossima volta che avrete il desiderio di “sgarrare”, riflettete 2 minuti su come vi sentirete dopo averlo fatto; perché se lo farete nonostante non lo vorreste fare verrete assaliti dal senso di colpa; perciò per evitare che questo accada agite prima e non mangiatelo. A me piace ricordare a me stessa di come mi sentirò fiera una volta che il desiderio è passato e quella sensazione è maggiore dell’appagamento del mangiare.

Compra solo cibi sani:

LONTANO DAGLI OCCHI, LONTANO DAL CUORE! Se non avete qualcosa che vi tenti, ci saranno meno probabilità di mangiare; non comprate i dolcetti per gli ipotetici ospiti che verranno a trovarvi, finirà che li mangerete voi. Io tengo delle bibite gasate per esempio solo per i miei amici, col tempo sono riuscita a resistere alla tentazione di berle..è tutta questione di abitudine.

Aver sempre opzioni sane:

A volte non possiamo farne a meno e vogliamo qualcosa di dolce o di salato. Cercate di mantenere alternative sane a portata di mano, in modo che quando un desiderio vi colpisce potrete mangiare questo. Per esempio io ho il frigorifero sempre pieno di frutta, fate attenzione però a non abusarne perché anche questa in grosse quantità fa male.

Mangiare pasti regolari:

Molte volte le “voglie” possono aumentare quando si ha fame; perciò dobbiamo prevenirla mangiando 5 pasti (3 principali e 2 spuntini) al giorno, assumendo i carboidrati complessi e le proteine magre. Questo aiuterà a mantenervi pieni.

Sara

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...