UN ARCOBALENO DI NUTRIENTI

arcobaleno-alimentare

Per aumentare la tua energia, sostituisci i cibi malsani con quelli in grado di aumentare tuoi livelli di energia, ecco 10 alimenti che tipo possono aiutare a farlo:

Avena – ricca di calcio, potassio e magnesio, così come di vitamine del gruppo B. Il magnesio aiuta a convertire il cibo ingerito in energia e una carenza di magnesio ti potrebbe lasciare privo di energia. L’avena ha anche un basso indice glicemico, da fornire al tuo corpo un rilascio costante di energia. Prova i muesli, l’avena, o torte d’avena per la colazione.

Frutta in guscio – Ricche di proteine​, vitamine e minerali, nonché grassi buoni, le noci sono un ottimo spuntino, ricche di potassio, zinco e ferro. Le mandorle contengono minerali energetici fornendo magnesio e calcio; mentre le arachidi sono una buona fonte di vitamina B6, che aiuta il corpo ad utilizzare e immagazzinare energia dalle proteine ​​e carboidrati negli alimenti. Attenzione a non esagerare perchè hanno un alto contenuto calorico e di grassi: 3 noci – una piccola manciata o due cucchiaini è la porzione ideale.

Frutta fresca: piena di vitamina C, antiossidanti e fibre, la frutta è la perfetta merenda per aumentare l’energia. La vitamina C è fondamentale per la produzione di carnitina, per bruciare i grassi per produrre energia. Essere carenti di vitamina C non solo ti lascia una sensazione letargica, ma può anche causare d’immagazzinare il grasso che non stai bruciando. Le arance sono ricche di vitamina C, le banane sono anche una grande scelta in quanto sono una ricca fonte di carboidrati, l’energia combustibile preferita dall’organismo e piene di potassio (per la crescita del corpo). Cerca di mangiare un vasto assortimento di frutta per avere una fornitura di nutrienti varia.

Ortaggi: Il ferro è un minerale importante per l’energia. Scegli broccoli, spinaci, asparagi, tutti gli alimenti ad alta energia pieni di vitamine e minerali che il tuo corpo richiede. Le patate: alto contenuto di carboidrati e le vitamine A e C.

Cereali integrali: Sostituisci il riso bianco, il pane e la pasta con quelli integrali. I carboidrati raffinati contengono molto poca fibra e sono elaborati, mentre i carboidrati non raffinati sono ricchi di fibre che rallenta la velocità con cui lo zucchero viene rilasciato dai carboidrati, riducendo l’improvviso picco e crash di zucchero nel sangue e nei livelli di energia. Le Fibre si espandono anche nello stomaco, facendoti sentire più sazio e per più tempo. Il riso scuro è fonte di vitamina B5 (aiuta ad estrarre dal cibo i nutrienti che danno energia).

Pesce: grande fonte di proteine​, vitamine e magnesio. Il pesce azzurro contiene anche omega 3 (fa bene al cuore).

Carne rossa magra: ha una cattiva fama, ma mangiarne può aiutare a ricevere più proteine ​​e ferro, vitali per l’energia. Bassi livelli di ferro possono portare ad anemia, i sintomi: stanchezza, letargia e mancanza di energia. E’ anche una delle principali fonti di vitamina B12.

Legumi: rilasciano energia e sono pieni di fibre (rallenta la digestione) e ricchi di ferro.

Uova: una proteina “completa”, l’ideale per una carica di energia e ti sentirai piena più a lungo in quanto forniscono un rilascio lento di energia.

Soia: consigliano 25 g al giorno, riduce il rischio di malattie cardiache, tenendo i livelli di colesterolo sotto controllo.

Annunci

2 thoughts on “UN ARCOBALENO DI NUTRIENTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...