COSE DA NON FARE

  1. Tenerlo segreto: Quando si è decisi d’iniziare una dieta dobbiamo comunicarlo a chi ci sta attorno: genitori, fidanzati, amici; anche se potrebbero esserci dei commenti antipatici ma non dovrete averne cura! Chi vuole il nostro bene diventerà nostro alleato e ci aiuterà.
  1. Evitare i cibi preferiti: Molte persone prima d’iniziare una dieta si demoralizzano pensando che dovranno privarsi dei loro cibi preferiti (gelato, pizza, brioches, ecc..); poi la iniziano non mangiando quest’ultimi e ovviamente dopo pochi mesi ci si strafoga e si smette la dieta. Questo è sbagliato perché dobbiam pensare che non sia una dieta a termine, dev’essere la nostra alimentazione a cambiare e dovrà esser quella. Perciò dovete scegliere una dieta che non vi faccia privare delle cose che amate, certo bisogna mangiarne poco. Per esempio io mi concedo solo 1 colazione al bar la settimana (Vedi foto cappuccio e brioches).IMG_20150321_084505
  1. Fare la fame: Per perdere peso non significa stare a digiuno. Mangiate spesso, con minimo 2 spuntini al giorno; in modo di non far sentire la fame al vostro corpo.
  1. Abitudini: La forza di volontà non è tutto; la cosa principale è cambiare le abitudini, quando diventerà per voi un’abitudine vi sembrerà strano quando non lo farete. Per esempio abituarsi ad andare in palestra 3 volte la settimana, diventerà un’abitudine e quando non ci andrete vi sentirete “in colpa”; oppure quando non farete una colazione sana. Iniziate cambiando le abitudini: attenzione alla spesa: sostituite le solite merende con della frutta.
  1. In gruppo è meglio? Sì. Il tempo trascorre più velocemente e non ci accorgiamo della fatica che stiamo facendo; uniamo l’utile al dilettevole, per esempio quando faccio mezz’ora sul tapis-roulant e nel frattempo chiacchiero con un’amica o faccio jogging col mio ragazzo (vedi foto) il tempo vola letteralmente. Condividere con qualcun altro le stesse domande, dubbi, esperienza riguardo a diete, alimentazione ed attività sportiva penso possa solo aiutarci.IMG_20150501_130942
  1. La perfezione:Molte persone, me compresa, sono sempre alla ricerca della perfezione (dovremmo aprire un articolo solo su questo: cos’è la perfezione in fondo?), perciò una cosa o la fanno bene o non la fanno. Perciò relazionato alla dieta questo discorso significa che al primo sgarro si sentiranno falliti. Basterà un compleanno, una cena tra amici per mandarci in crisi. Quindi iniziamo a pensare che dobbiamo goderci la vita: le cene improvvisate, gli aperitivi prolungati, il bicchiere di vino col proprio fidanzato, la domenica a pranzo dalla mamma…sono o non sono le cose più belle? Perciò non preoccupatevi se a volte sgarriamo, domani è un altro giorno; l’importante è non perseverare.
  1. Non tutto subito:Non potete pretendere di cambiare tutto in una settimana. Il mangiar male che abbiamo fatto finora ha provocato gravi danni al nostro organismo, si sono “incarnati” in noi e se proviamo a cambiare le nostre abitudini tutte assieme, dopo poco saremo già stressati, rischiando di abbandonare tutto. Pensate meno ad una dieta e più ad una rieducazione alimentare. Non siate da subito super precisi: potreste iniziare eliminando le bibite gassate (vedi le mie sostituzioni agli articoli precedenti), fare una colazione salutare (il buon giorno si vede dal mattino), bevete 2 litri d’acqua al giorno. Facendo così inizierete ad abituarvi e vorrete voi migliorare sempre più.
  1. La bilancia:Molti vorrebbero perder il peso desiderato in un mese e quando arrivano a fine del mese sono insoddisfatti per non aver raggiunto il loro obbiettivo, SBAGLIATE..CI VUOL TEMPO! Magari non vedrete subito dei miglioramenti drastici ma col tempo sì! Questo perché il nostro corpo ha bisogno di tempo per abituarsi alle nuove abitudini e le diete che ci fanno ottenere risultati immediati sono anche quelle che in poco tempo ce li faranno rimettere; perché mangiando poco o non mangiando affatto facciamo rallentare il nostro metabolismo. La bilancia conta poco: il nostro peso può variare per molti fattori: ritenzione idrica, ormoni; infatti basta pesarsi al mattino e alla sera per notare una grandissima differenza. Quindi pesatevi 1 volta a settimana, alla stessa ora, per verificare il risultato dei nostri sforzi.donna-emozionante-che-si-pesa-sulla-bilancia-32278556
Annunci

2 thoughts on “COSE DA NON FARE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...