Frittelle zucchine, mais e ricotta

6a9469295dbc17055bfd81301964a93a
Ingredienti per 12 frittelle:
125 ml di latte scremato
3 uova
50 g farina di ceci o di riso integrale
300 g di mais
2 zucchini, grattugiati e privati del liquido in eccesso
125 g di ricotta
2 cucchiai di prezzemolo
Sale e pepe q.b.
Preparazione:
1. Preriscalda il forno a 150°C e ricopri la teglia con la carta forno.
2. Frusta il latte e le uova in una ciotola, aggiungi gradualmente la farina fino ad ottenere una pastella omogenea e senza grumi.
3. Aggiungi il mais, gli zucchini, la ricotta e il prezzemolo e mescola bene; aggiusta di sale e di pepe a piacere.
4. Riscalda una padella antiaderente a fuoco medio, versa un mestolo d’impasto alla volta, cuoci le frittelle per 3 minuti su ogni lato fino a quando sono ben dorate. Trasferiscile su una teglia e tenerle in caldo nel forno.
5. Riscalda di nuovo la padella e continua con l’impasto rimanente fino ad ottenere circa 12 frittelle.
Buon appetito!!!!

Uova al forno

crostino-con-uova-al-forno

Ingredienti per 2 persone:

  •  cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • ½ cipolla marrone
  • ½ cucchiaino di fiocchi di peperoncino
  • tazze di spinaci freschi
  • 200g pomodori in scatola
  • 150g fagioli cannellini in scatola
  • Sale e pepe a piacere
  • 2 uova
  • 2 cipollotti tritati preparazione:

PREPARAZIONE:

Preriscaldare il forno a 200°C.

Scaldate l’olio in una casseruola a fuoco medio. Aggiungere la cipolla e fate cuocere per 4 min, mescolando. Aggiungere il peperoncino e cuocere per altri 2 min, fino a quando la cipolla è morbida ma non colorata.

Aggiungere le foglie di spinaci e cuocere per 2 min, fin quando le foglie sono appena appassite e toglierle dal fuoco.

Disporre i pomodori e i fagioli cannellini in una ciotola e mescolare. Aggiungere la miscela di cipolla e spinaci, sale e pepe e mescolate.

Dividete il mix in due teglie precedentemente ricoperte di carta da forno. Utilizzando il retro di un cucchiaio fare un piccolo incavo al centro della salsa e romperci un uovo.

Cuocere per 10 minuti o fino a quando le uova sono cotte.

Cospargere con i cipollotti tritati e servire.

Sara

Barrette aicereali: snack sano

6969065180_8896e9d877_b1-360x230
Alle volte è meglio prepararsi il cibo da sole e le barrette ai cereali rientrano tra questi cibi, in questo modo evitiamo di comprare quelle confezionate che troviamo sugli scaffali del supermercato, piene di zuccheri e di additivi! Sono lo snack perfetto

Ingredienti per 12 barrette:
4 cucchiai di burro di arachidi
90 g di miele
½ cucchiaino di estratto di vaniglia
100 g di riso soffiato
30 g di anacardi
30 g di semi di zucca
30 g di mirtilli rossi essiccati
15 g di semi di girasole
3 cucchiaini di mix di semi di sesamo
Preparazione:
1. Preriscaldare il forno a 150°C e foderare una teglia quadrata 20×20 cm con carta da forno.
2. In un pentolino riscaldare a fuoco basso il burro di arachidi, il miele e la vaniglia fino a quando il primo si è sciolto e gli ingredienti si sono ben amalgamati fra di loro, mescolando continuamente.
3. Nel frattempo unire in una ciotola capiente il riso soffiato, gli anacardi, i semi di zucca, i mirtilli rossi, i semi di girasole e di sesamo e mescolare bene.
4. Versarci sopra il mix di burro di arachidi e miele e mescolare di modo che il riso soffiato sia tutto ricoperto.
5. Spostare il composto nella teglia e livellarlo con il dorso di un cucchiaio. Cuocere in forno per 25 min o fino a quando diventa dorato. Rimuovere dal forno e lasciare raffreddare nella teglia. Estrarre dalla teglia aiutandosi con la carta da forno e ricavare 12 barrette tagliandole con un coltello.
6. Avvolgere le barrette nella pellicola trasparente e conservarle in un contenitore di plastica ermetico in frigo fino a 2 settimane. Possono essere anche conservate nel congelatore fino a 3 mesi!

Alimenti da evitare

nutrientes-indispensables-en-tu-refrigerador_211389

Ci sono alcuni alimenti che abbiamo tutti in frigorifero/ dispensa che possono non essere  benefici per la nostra salute. Il segreto nel mantenere una dieta equilibrata sta nella scelta del tipo di alimenti o ingredienti che si utilizzano in cucina.

 Sale
Non tutto il sale è nocivo, essendo un minerale di cui abbiamo tutti bisogno nella nostra alimentazione in piccole dosi; però alcuni tipi di sale sono migliori di altri e il sale da tavola non rientra tra i primi.Sebbene il sale da tavola bianco derivi dal sale marino, durante la lavorazione molti oligoelementi in esso contenuti vengono eliminati, quello che rimane è  un prodotto raffinato che non ha molto da offrire a livello di sostanze nutritive.
Quali le alternative?
La migliore è un sale di tipo integrale non raffinato, come il sale dell’Himalaya e il sale del Mar Celtico. Per quanto riguarda il prezzo, il sale più puro è forse un po’ più costoso del sale da tavola ma per i benefici che se ne traggono ne vale la pena!
Salse
Durante una grigliata o al fast food, in tavola non ci facciam mai mancare le salse quali ketchup e maionese INDUSTRIALE! Quest’ultime contengono zuccheri aggiunti. La stessa cosa vale anche per le pizze surgelate o il sugo già pronto; questo per prolungarne la durata sullo scaffale e/o coloranti artificiali per darle un colore più vivace. Perciò prova a leggere l’etichetta la prossima volta che ne farai uso!!!!
Quali sono le alternative?
Se utilizzi un po’ di salsa di tanto in tanto non ti devi preoccupare. Un’alternativa sia quella di farle in casa, sia dal punto di vista nutrizionale e in termini di sapore, potete trovare moltissime ricette online a riguardo.
Salumi
I salumi come il prosciutto, il salame, la pancetta o la mortadella sono degli alimenti che non mancano mai nel frigorifero di molte persone (nel mio Sì). Il problema principale con questo tipo di cibi è che spesso contengono dei conservanti, che vengono aggiunti per impedirne il deterioramento, formazione di batteri e per dare colore/sapore. Inoltre, i salumi possono avere un alto contenuto di sodio e di grassi saturi. Consumarne una piccola quantità di tanto in tanto non nuocerà, ma se i salumi sono sempre presenti sulla tua tavola sarebbe meglio eliminare un pò.
Quali le alternative?
Provate a passare alla carne di pollo o tacchino, sarà sufficiente cuocerla in anticipo (lessata o alla griglia) e in questo modo avrai sempre qualcosa di pronto da usare per i tuoi panini o insalate.
Yogurt alla frutta
Sono spesso etichettati come contenenti ‘frutta vera’ ma fondamentalmente  NON ne contengono molta; invece di usare i pezzi di frutta utilizzano il SUCCO DI FRUTTA e la maggior parte delle sostanze nutritive si perdono durante il processo di lavorazione. Restano solo gli zuccheri della frutta e invece di mangiare uno snack sano (come tu credi di star assumendo) ti ritrovi ad ingerire un dessert.
Quali le alternative?
Opta per lo yogurt magro e aggiungi della frutta fresca.
La prossima volta che vai a fare la spesa prova a sostituire gli alimenti citati con le alternative sotto. Potrebbero fare la differenza nel modo in cui ti senti e non soltanto per la linea!

Fresca salsa di melone

Questa salsa fresca è il contorno perfetto da aggiungere a qualsiasi pasto estivo, vista la stagione in cui ci troviamo credo sia perfetta!! Ottimo da mangiare col pollo, col salmone alla griglia o addirittura per condire le insalate.

Ingredienti per 1 tazza:

½ peperone rosso (tagliato a cubetti)

¼ di cipolla rossa piccola (tagliata a cubetti)

½ cetriolo medio (privato dei semi e tagliato a dadini)

¼ melone (tagliato a dadini di circa 1cm)

1 piccolo peperoncino

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

Succo di mezzo limone

Sale e pepe a piacere

PREPARAZIONE:

In una ciotola mescolare il peperone, la cipolla, il cetriolo, il melone e il peperoncino.

Aggiungere il prezzemolo, il succo di limone e condire con sale e pepe.

Da servire fredda.

 

 

 

 

 

 

Ghiaccioli ai frutti di bosco e yogurt

75857574943913674_8YN06yhO_f
75857574943913674_8YN06yhO_f
Ingredienti (per 6 ghiaccioli in stampini da 60 ml l’uno):
100 g di frutti di bosco
Succo di mezzo lime
1 cucchiaio di zucchero di cocco
200 g di yogurt greco
Preparazione:
1. In una ciotola mescola i frutti di bosco, il succo di lime e lo zucchero e riducili in purea con una forchetta. Lascia macerare per 5 minuti.
2. Incorporare lo yogurt greco senza amalgamare completamente (Si dovrebbero ancora vedere delle strisce di colore).
3. Versare il composto negli stampini lasciando un centimetro di spazio in cima. Riporre nel freezer per 30 min e dopo inserire gli stecchini di legno. Lasciarli nel freezer per altre 4 ore. Per rimuovere i ghiaccioli dagli stampini, metterli poco sotto l’acqua calda corrente.

Smoothie al cioccolato e burro d’arachidi

sostituire-latte-frullato-cioccolato

sostituire-latte-frullato-cioccolato
Ingredienti per una persona:
200 g di yogurt bianco magro
125 ml di latte scremato (o soia)
1 banana tagliata a pezzi
1 cucchiaio di cacao in polvere
1 cucchiaio di burro di arachidi
1 cucchiaino di sciroppo d’acero
3 cubetti di ghiaccio
Guarnizioni:
½ banana tagliata a fette
1 cucchiaio di fave di cacao
10 g di arachidi
1 cucchiaio di cocco in scaglie
Preparazione:
1. Versare lo yogurt, il latte, la banana, il cacao in polvere, il burro di arachidi, lo sciroppo d’acero e i 3 cubetti di ghiaccio in un frullatore e frullare fino ad ottenere un composto  omogeneo.
2. Versare il composto in una ciotola e guarnire la superficie con la banana a fette, la granella di cacao, le arachidi e il cocco in scaglie.
Bon appetit!